Carta PostePay Evolution

La carta PostePay Evolution è una prepagata dotata di codice IBAN emessa da Poste Italiane SpA. È perfetta per tutti coloro che desiderano avere una prepagata ma al contempo poter effettuare tutte quelle operazioni che sono tipiche delle carte di credito legate ad un normale conto corrente.

Evolution di PostePay, può essere gestita interamente da remoto, sia dall’Home Banking che tramite le app dedicate, disponibili sia per gli smartphone Android che per iPhone. Inoltre, grazie al circuito MasterCard può essere utilizzata in qualsiasi parte del mondo in quanto accettata dalla maggior parte degli esercizi commerciali.

Carta PostePay Evolution
  • Emittente: Poste Italiane SpA
  • Circuito: MasterCard
  • Durata della carta: Cinque anni
  • Supporto pagamenti: POS anche in modalità, Contactless, NFC con Google Pay, bonifici SEPA ed Extra SEPA, postagiro
  • Applicazioni dedicate: APP PostePay e APP BancoPosta per iOS e Android
  • Tipologia di carta: prepagata con IBAN

Caratteristiche della PostePay Evolution

Ciò che contraddistingue PostePay Evolution dalla versione standard è la presenza del codice IBAN, grazie a questa caratteristica chi la possiede può inviare e ricevere bonifici SEPA ed Extra SEPA. Ciò vuol dire che, grazie ad essa è possibile, ad esempio, anche ricevere l’accredito dello stipendio o della pensione, come anche, domiciliare le utenze domestiche.

Non è soltanto il vantaggio della carta. Infatti con il supporto di Google Pay, gli utenti dotati di smartphone con tecnologia NFC possono pagare i propri acquisti con PostePay Evolution direttamente dal telefono.

La carta ha costi di gestione più elevati rispetto ad una PostePay standard, eppure permette di risparmiare facendo shopping grazie alla convenzione stipulata con alcune catene di negozi. La lista è consultabile sul sito.

Plafond e limiti di utilizzo

PostePay Evolution ha un plafond massimo di 30.000€. I limiti di utilizzo della carta riguardano le ricariche del conto, le ricariche telefoniche (su SIM PosteMobile o di altri operatori telefonici), i prelievi e i pagamenti. Nella fattispecie:

  • per le ricariche effettuate tramite sito e app, il limite massimo è di 3.000€ ad operazione;
  • per i prelievi di denaro contante da ATM si possono prelevare massimo 600€ al giorno e massimo 2.500€ al mese. Negli Uffici Postali invece, si può prelevare nei limiti del plafond disponibile al momento;
  • pagamenti POS: il limite massimo giornaliero è di 3.500€ con un limite massimo di 100€ in modalità Contactless. Mensilmente invece, il limite massimo dei pagamenti POS è fissato a 10.000€;
  • invio di denaro in modalità P2P: max. 200€ ad operazione per un massimo di 10 operazioni consentite;
  • bonifici SEPA: max. 15.000€ ad operazione se eseguiti da sito o app PostePay; max. 5.000€ giornalieri da app BancoPosta;
  • postagiro: 15.000€ da app PostePay; 5.000€ da app BancoPosta;
  • ricarica SIM PosteMobile: 1.000€ da app BancoPosta; 500€ ad operazione da app PostePay o sito web (con un massimo di 5 ricariche consentite);
  • ricarica di una SIM di altro operatore: 500€ ad operazione (max. 5 ricariche)

Costi della Postepay Evolution

La carta PostePay Evolution ha un costo di rilascio di 5€ a cui vanno aggiunti 15€ d prima ricarica obbligatoria per l’attivazione. Il canone annuo è di 12€ a partire dal primo Gennaio 2019. Fra i costi di gestione va ricordato l’invio del rendiconto annuale: 5€ + 2€ di imposta di bollo per plafond maggiore a 77,47€.

Costi di ricarica

Per le ricariche sul conto i costi di commissione sono di:

  • 1€ negli Uffici Postali, negli ATM Postamat con carta PostePay, tramite portalettere munito di POS, da sito web e via app;
  • 2€ nelle ricevitorie convenzionate, negli ATM Postamat con carta PagoBancomat, da titolari di conto corrente BPM;
  • 3€ negli ATM Postamat con carta appartenete ad un circuito internazionale.

Commissioni per prelievo di contanti

Anche i prelievi di contante sono gratuiti se effettuati da ATM Postamat. Per tutti gli altri:

  • 1€ negli Uffici Postali
  • 2€ in euro da ATM bancario
  • 5€ + 1,1% in valuta estera da ATM estero

Costi per effettuare pagamenti e bonifici

I pagamenti POS sono gratuiti, ad eccezione della maggiorazione del 1,1% imposta dal circuito MasterCard sulle transazioni in valuta estera.

La carta consente poi bonifici SEPA. Su di essi sono applicati le seguenti tariffe:

  • 1€ da app e sito
  • 3,50€ negli Uffici Postali

Se disposti verso Svizzera, Principato di Monaco, Principato di Andorra e Città del Vaticano invece:

  • 9€ da sito e app
  • 11,50€ negli Uffici Postali

I bonifici Extra SEPA hanno un costo di 7,50€ + 0,15% sull’importo del bonifico. I postagiro nazionali invece prevedono una commissione di 0,50€.

Il pagamento del bollettino per la tassa automobilistica costa 1€.

PostePay Evolution saldo

Per verificare il saldo, il titolare della carta può recarsi presso un Ufficio Postale oppure utilizzare un ATM Postamat. Inoltre può ricevere le informazioni desiderate anche via internet.

Sono due infatti i siti web tramite il quale è possibile consultare il saldo disponibile: www.poste.it e www.postepay.it. In entrambi i casi basta accedere all’Area Privati con le proprie credenziali e verificare il rendiconto nella sezione Le mie carte.

Ci sono poi due app dedicate, disponibili per iOS e Android: si tratta di APP PostePay e APP BancoPosta.

Come ricaricare Postepay Evolution

Per ricaricare PostePay Evolution, basta recarsi negli uffici postali dove si può versare i soldi nella carta tramite: contanti, con postamat o con un’altra carta emessa da Poste Italiane.

Altro metodo di ricarica della PostePay Evolution è quello che prevede l’utilizzo degli ATM Postamat. In questo caso è possibile sia ricaricare con un’altra PostePay o con altre carte di pagamento, ovvero anche quelle non emesse da Poste Italiane.

Si possono effettuare ricariche anche tramite i due siti ufficiali: postepay.it e poste.it, naturalmente occorre registrarsi e dopo aver effettuato l’accesso è possibile utilizzare anche questo servizio.

Sono possibili le ricariche anche tramite l’app messa a disposizione da Poste Italiane. Se hai un telefono Android, puoi scaricare l’app da qui, se hai un iPhone trovi la app di Poste Italiane qui.

Ci sono poi le ricevitorie convenzionate che appartengono alla rete Lottomatica Servizi e Banca 5 che permettono di effettuare ricariche sulla carta tramite contanti.

Ti interssano le carte ricaricabili in tabaccheria?

Abbiamo quello che cerchi, vai nella sezione del sito dedicata alle Carte ricaricabili nei centri Sisal Pay.

Infine, è possibile ricaricare la carta tramite portalettere. Il servizio va prenotato o telefonando al numero verde 803.160, oppure online. In entrambi i casi, la ricarica è possibile con carte di debito appartenenti o al circuito Maestro o con altre carte di pagamento emesse da Poste Italiane.

Come richiedere PostePay Evolution

Per richiedere una PostePay Evolution è necessario recarsi presso un Ufficio Postale. Una volta lì occorre presentare un documento d’identità ed un modulo di richiesta compilato con i propri dati. La carta viene consegnata subito e può essere utilizzata immediatamente.

Ogni cliente può intestarsi fino ad un massimo 3 carte Evolution, ognuna delle quali è svincolata dall’altra, in sostanza si hanno tre carte ognuna delle quali ha un codice IBAN diverso dall’altra. In questo modo si può, volendo, utilizzare ogni carta per uno scopo diverso.

Come bloccare la carta in caso di furto o smarrimento

In caso di operazioni non autorizzate, di furto o smarrimento della carta, il cliente ha l’obbligo di bloccare la carta il prima possibile. Il blocco può essere attivato in tempi rapidi chiamando il Contact Center di Poste Italiane. I numeri da contattare sono: 800.00.33.22 dall’Italia e +39.02.82.44.33.33 dall’estero. Il servizio è disponibile 24 ore su 24.

Carte alternative alla PostePay Evolution

Prima di decidere se questa è la carta prepagata più adatta alle tue esigenze, ti consigliamo di leggere altre recensioni, in particolare, consulta la nostra classifica delle principali migliori carte prepagate con IBAN.