Postepay Digital

Postepay Digital è una carta prepagata emessa da Poste Italiane che consente di inviare denaro, pagare bollette e acquistare prodotti e servizi online.

Caratteristica molto interessante è quella di chi, avendo un conto Bancoposta, può inviare fondi alla carta e ricaricandola con un solo click tramite l’app o collegandosi al sito web poste.it.

Il servizio fornisce anche funzioni come il pagamento delle utenze, il trasferimento di denaro tra conti, l’acquisto di ricariche per cellulari e altro ancora! Per saperne di più su questo eccitante nuovo prodotto continua la lettura di questa recensione!

carta postepay digital

Caratteristiche della Postepay Digital

Chi sceglie di richiedere ed attivare una Postepay Digital per gestire le proprie finanze avrà accesso a molte funzionalità pratiche ed innovative. È una carta prepagata che rende la gestione delle spese più facile che mai, grazie alla sua vasta gamma di caratteristiche e vantaggi offerti sia agli esercenti che ai i titolari della carta stessa.

Postepay Digital offre molti servizi, tra cui lo shopping online e il parcheggio pay-and-go nelle zone blu, oltre ai trasferimenti di denaro possibili anche tramite P2P Postepay. Ricorda inoltre che puoi semplificare i trasferimenti di denaro con il P2P e pagare istantaneamente i contatti che possiedono anch’essi la Postepay utilizzando la rubrica e una connessione internet attiva.

È anche possibile richiedere la carta fisica con un IBAN (International Bank Account Number) con la quale potrai effettuare pagamenti di bollette e trasferimenti bancari. Puoi anche usarla per fare e ricevere bonifici, accreditare lo stipendio e persino domiciliare le tue utenze domestiche.

Un’altra caratteristica molto apprezzata è che la carta supporta il wallet (portafoglio) digitale Google Pay grazie al quale è possibile pagare i propri acquisti presso i commercianti tradizionali tramite smartphone: basterà avvicinare il telefonico al POS per concludere un pagamento.

Ordina la carta prepagata Hype

Plafond e limiti di utilizzo

Il limite mensile in caso di prelievo contanti è fissato a 2.500,00 €, quello giornaliero è di 600,00 €. Naturalmente – dato che trattasi di una prepagata – si potrà prelevare entro i limiti prestabiliti esclusivamente il solo saldo disponibile, nulla viene concesso a credito.

Per quel che concerne il limite fissato per acquisti giornalieri, questo è pari a 3.500 € per un totale massimo mensile che non può superare 10.000 €.

I pagamenti in contactless possono essere effettuati senza dover digitare il codice PIN fino ad un importo massimo di 50 € dopodiché, per importi maggiori, occorrerà inserire il codice di sicurezza.

Attenzione: con le carte di debito BancoPosta e le carte Postepay non si potranno più prelevare contanti in alcune banche straniere, questo a partire dal 1° aprile 2018. Scopo di tale limite è quello di prevenire/limitare il riciclaggio di denaro.

Come richiedere Postepay Digital

Il processo di richiesta di una carta Postepay Digital è interamente basato su internet. Il primo passo per acquistare la carta digitale è scaricare l’applicazione Postepay, accessibile tramite smartphone: Android o Apple.

Terminata la procedura di installazione della app, occorrerà fornire i propri dati. Per effettuare questa operazione non ci sarà alcun costo da sostenere fino al 31 dicembre 2021, perché c’è una promozione in corso. Una volta completata la procedura di attivazione e di riconoscimento, potrai iniziare ad utilizzare la tua Postepay Digital. Appena ricaricata la carta virtuale è subito attiva e potrai utilizzarla per effettuare acquisti nei limiti della disponibilità del saldo disponibile.

Come ricaricare la Postepay Digital

Puoi ricaricare la tua Postepay Digital nei seguenti modi: all’ufficio postale con contanti, con un’altra carta Postepay, con carta Postamat o con carta Banco Posta.

Supportata anche l’immancabile ricarica presso gli ATM Postamat tramite altra carta Postepay o con una carta di pagamento appartenente a un determinato circuito. Per esempio, Visa, Visa Electron, MasterCard, Vpay ecc.

Ed ancora, poi ricaricare la tua carta recandoti presso un tabaccaio o un punto vendita Lottomatica Servizi aderente all’iniziativa.

Un’altra opzione per ricaricare è (per chi lo possiede) tramite il conto corrente della Banca Popolare di Milano.

Ed ancora, puoi ricaricare anche con bonifico bancario inviato da un qualsiasi conto corrente o carta dotata di codice IBAN (attenzione: in questo caso devi avere la Postepay Digital nella versione con International Bank Account Number).

C’è poi la possibilità di ricaricare da casa tramite portalettere: esiste un servizio che ti consente (in alcune città) di chiedere la visita di un postino dotato di POS ed in grado di ricaricare la carta in loco. Questa procedura può essere fatta da chi possiede una carta appartenente al circuito Maestro o con carta Postamat o altra Postepay. Verifica se è disponibile il servizio nella tua città qui.

Ed ancora, puoi ricaricare tramite il servizio di autoricarica digitale. Questa opzione prevede la possibilità di effettuare ricariche programmate in base alle proprie preferenze (esempio: settimanalmente, ogni due settimane o mensilmente) o, più in generale, semplicemente quando i fondi sono bassi.

Leggi anche: Come ricaricare Postepay con carta di credito.

Come verificare il saldo

Per controllare il saldo della tua Carta Postepay Digital, dovrai utilizzare una delle seguenti opzioni:

  • tramite l’applicazione per smartphone (richiede la connessione)
  • tramite sito web poste.it dopo aver effettuato il login con username e password
  • tramite ATM postamat (solo se possiedi la carta anche nella sua versione fisica)
  • allo sportello postale (munito di carta e documento di riconoscimento)

Leggi anche: 4 modi per controllare il saldo della PostePay.

Costi della carta Postepay Digital

La carta prepagata Postepay Digital costa 5 euro. Al momento è in corso una promo che consente di averla gratis, a patto che la stessa venga richiesta entro e non oltre il 31/12/2021 (generalmente viene rinnovata di anno in anno, controlla sul sito poste.it).

Al fine di renderla subito attiva, nel momento in cui la si richiede occorre versare il cosiddetto “Plafond di Attivazione” il cui costo è pari a 5 €. Tale somma in realtà non è un vero e proprio costo in quanto la stessa è disponibile per effettuare acquisti.

Se si opta per la carta in versione Digitale con codice IBAN c’è da pagare il canone annuo che è pari a 12 €. Nel caso in cui si desideri avere la carta fisica dotata di IBAN (necessaria per prelevare contanti) viene richiesto un contributo il cui costo è paria a 15 €.

Cosa fare in caso di furto o smarrimento

Se sospetti che la carta Postepay Digital sia stata smarrita o rubata, allora per bloccarla chiama il numero 800.00.33.22 in Italia o il +39.02.82.44.33 per assistenza fuori dall’Italia.

Come recedere dal contratto

Nel caso in cui desideri recedere dal contratto devi compilare il modulo scaricabile qui ed inviarlo all’indirizzo email: recesso@postepay.it.

In alternativa è possibile recarsi in un qualsiasi ufficio postale con il modulo precompilato e chiedere allo sportello di procedere alla registrazione del recesso. In alternativa puoi optare per la spedizione del recesso a mezzo A/R a questo indirizzo: Poste Italiane SPA centro servizi Napoli, Cap: 80133 Napoli.

Alternative migliori alla Postepay Digital

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.