Come fare la Postepay

Come fare la Postepay? A questa domanda ci sono diverse risposte, questo perché, Poste Italiane offre diverse tipologie di carte prepagate, infatti abbiamo la Postepay Standard, la Postepay Evolution, la Postepay junior MyPostepay, la IoStudio ecc. Alcune sono richiedibili esclusivamente allo sportello dell’ufficio postale, altre invece le puoi richiedere anche online. Scopri adesso tutti i dettagli carta per carta.

Come fare la Postepay

Come fare la Postepay Standard

Si tratta della prepagata di poste italiane più venduta in assoluto e quindi ci sembra giusto partire da qui. La Postepay Standard è una prepagata in grado di soddisfare le esigenze della stragrande maggioranza degli utenti che desiderano uno strumento semplice ma completo. Con questa carta è possibile effettuare acquisti online, pagamenti tramite POS, prelevare contanti, pagare bollettini postali e molto altro. Si appoggia al circuito Visa Electron ed è quindi accettata in tutto il mondo.

Per richiedere la Postepay Standard occorre fare una richiesta all’ufficio postale. Porta con te un documento di riconoscimento e codice fiscale. Una volta allo sportello chiedi all’impiegato che desideri fare una Postepay, egli ti fornirà i moduli per la richiesta. Compilata la richiesta, consegnala all’impiegato ed egli provvederà immediatamente a sbrigare tutte le procedure alla fine delle quali ti consegnerà seduta stante la tua nuova Postepay.

A questo punto per poterla utilizzare devi effettuare l’attivazione della Postepay dopodiché potrai effettuare sin da subito pagamenti tramite POS e acquisti online come anche prelevare contanti presso gli ATM Postamat o altri sportelli automatici abilitati.

Il costo di rilascio di questa prepagata è pari a 10 € una tantum e non ha costi annuali di gestione. Gli unici costi previsti sono quelli per ricarica, prelievo contanti e commissioni per il pagamento di bollette o invio di denaro tramite P2P quando previsto.

N.B. Allo stato attuale non è possibile richiedere la Postepay online.

Come fare la Postepay Evolution

Questa prepagata è la versione potenziata della standard, fa parte delle carte prepagate con IBAN e quindi offre, oltre a tutte le funzioni tipiche della classica, anche la possibilità di fare e ricevere bonifici, accredito dello stipendio o della pensione e molteplici altre operazioni altrimenti impossibili da fare con una comune prepagata non dotata di codice IBAN.

Per avere una Postepay Evolution occorre necessariamente recarsi allo sportello servizi finanziari di un qualsiasi ufficio postale e farne richiesta. Porta con te un documento di riconoscimento in corso di validità, il codice fiscale e 20 €. Arrivato all’ufficio postale prendi il numero di prenotazione (settore servizi finanziari), quando è il tuo turno chiedi all’impiegato la modulistica la richiesta della Postepay in versione Evolution. Anche in questo caso verrà rilasciata seduta stante.

In questo caso i costi sono: il canone annuo che è pari a €12 più il costo di emissione di 5 € più 15 € per la prima ricarica minima.

La carta può contenere massimo 30.000 € (plafond), mentre il limite massimo di ricarica annua è pari a 100.000 €.

Naturalmente anche in questo caso occorrerà effettuare l’attivazione della medesima in modo tale che la carta diventi completamente operativa. Una volta attivata infatti questa sarà utilizzabile per fare acquisti sia online che presso gli esercenti commerciali dotati di POS.

Diversamente se desideri la Postepay Evolution Business (solo per partite IVA) devi sempre recarti all’ufficio postale ma in questo caso serve comunicare il codice ATECO quindi non è necessario portare con sé il codice fiscale.

Il canone annuo è pari a €12 per il primo anno, dal secondo in posi si passa a 36 €. Il costo di rilascio e di 10 €.

La carta funziona su circuito internazionale utilizzato e MasterCard, attualmente quello più diffuso a livello mondiale.

Come fare la Postepay Junior

Premesso che la versione junior della Postepay è dedicata esclusivamente a minorenni con età compresa tra i 13 e i 17 anni, questa è una soluzione che viene adottata dai genitori per dare ai propri figli la possibilità di avere uno strumento di pagamento completo seppure limitato negli importi spendibili.

Ordina la carta prepagata Hype

Per avere la Postepay junior, il genitore o il tutore del minore deve recarsi all’ufficio postale munito di documento d’identità e codice fiscale esattamente come si farebbe per la carta Postepay standard. Occorre quindi prendere il numero di prenotazione nel del settore servizi finanziari ed una volta allo sportello comunicare all’impiegato che si desidera attivare una Postepay Junior, compilati i moduli, la carta viene consegnata seduta stante.

Il costo per il rilascio è pari a 5 €. Andrà attivata per poterla utilizzare.

Come fare la Postepay IoStudio

Totalmente gratuita per avere la carta IoStudio non occorre fare nulla, questa infatti viene distribuita dalle segreterie scolastiche. Se non la si è ricevuta è possibile farne richiesta presso le segreterie o in alternativa scrivere a iostudio@istruzione.it.

Questa prepagata, come si intuisce dal nome – Postepay IoStudio – è riservata agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e alle paritarie.

Fatta in collaborazione con il Miur, consente di accedere alle offerte degli esercenti convenzionati e permette quindi di avere sconti per l’acquisto dei biglietti di musei, cinema, teatri. Consente anche di avere sconti sui libri, prodotti tecnologici e contratti di telefonia.

Funziona su circuito Visa Electron ed è quindi è utilizzabile ovunque nel mondo. Data però la sua natura (ovvero dedicata agli studenti), sono inibite transazioni verso siti vietati ai minori quali quelli per adulti, gioco d’azzardo, vendita di sigarette ecc.

Domande e risposte veloci

Come si fa la Postepay e quanto costa? Per fare una Postepay occorre recarsi all’ufficio postale il costo previsto è di €10 una tantum.

Come richiedere una carta Postepay? Per richiedere una carta Postepay devi andare presso un ufficio postale munito di codice fiscale e documento di riconoscimento. Allo sportello finanziario dopo aver compilato i moduli riceverai la carta.

Come richiedere una Postepay Evolution online? Non è possibile inoltrare la richiesta online infatti è richiedibile solo presso gli uffici postali.

Come faccio a vedere il saldo e movimenti della PostePay? Puoi vedere il saldo e movimenti nell’area personale del sito poste.it oppure direttamente dalla app disponibile sia per sistemi Android che iOS.

Carte prepagate consigliate

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.