Come richiedere la Postepay Evolution online

Conosciutissima e molto apprezzata in Italia, la Postepay Evolution è una prepagata che, può essere usata per pagare i propri acquisti sia online che presso gli esercenti commerciali tradizionali.

Ma c’è di più: questa carta prepagata è dotata anche di un codice IBAN, che consente ulteriori utilizzi, come l’invio e la ricezione di bonifici, sia dall’Italia che dall’estero.

Interessante vero? Ma come fare per ottenere questa prestigiosa prepagata? Ebbene, ci sono due modi per richiederla: di persona presso un ufficio postale oppure online.

Dato che la richiesta all’ufficio postale non necessita di una guida, abbiamo deciso di concentrarci esclusivamente su come richiedere la Postepay Evolution online descrivendoti passo dopo passo la procedura da seguire.

Quindi, se hai deciso di procedere, mettiti comodo e leggi tutto con attenzione: siamo certi che alla fine riuscirai ad avere la tua carta Postepay direttamente consegnata a casa dal portalettere.

richiedere postepay evolution online

Requisiti

Per richiedere la Postepay Evolution online, come prima cosa occorre soddisfare i seguenti requisiti: essere residenti in Italia, avere un documento d’identità valido, avere il codice fiscale ed essere maggiorenni.

Il secondo requisito prevede la creazione di un tuo account sul sito Poste.it.

Soddisfatti i requisiti sopra, occorre installare sul proprio smartphone l’applicazione Postepay, che può essere scaricata dall’App Store (se si dispone di un dispositivo iOS), da Google Play (se si dispone di un dispositivo Android).

Attenzione: se desideri effettuare la portabilità del tuo numero di telefono attuale tieni ricorda di tenere a portata di mano il numero di serie ICCID della SIM che stai utilizzando.

La procedura da seguire

Una volta soddisfatti tutti i requisiti sopra elencati, si è finalmente pronti a richiedere la Postepay Evolution online. Per farlo segui questi passaggi:

  1. apri l’app Postepay sul tuo smartphone;
  2. in basso, vicino la voce Acquista una Postepay seleziona Scopri per cominciare;
  3. fra le varie offerte disponibili scegli il pacchetto Postepay Connect Back dopodiché seleziona il pulsante con su scritto Richiedi laddove è presente l’opzione di pagamento mensile o annuale per l’offerta relativa la SIM;
  4. seleziona l’opzione Inizia ed immetti i dati richiesti;
  5. segui le indicazioni, scatta una foto del fronte e una del retro della tessera sanitaria del codice fiscale;
  6. continua la procedura andando a selezionare la voce Seleziona documento e scegli quale documento utilizzare fra quelli proposti;
  7. di nuovo, usa la fotocamera per fotografare il documento di riconoscimento;
  8. inserisci i dati anagrafici: il tuo Nome, Cognome. Codice Fiscale e poi prosegui selezionando l’opzione Continua;
  9. inserisci i dati di residenza e poi pigia su Continua e subito dopo su Conferma;
  10. inserisci i tuoi dati dove essere contattato e poi selezione l’opzione Continua;
  11. prosegui inserendo gli ulteriori dati anagrafici richiesti;
  12. inserisci nei vari menu a tendina che seguono i dati necessari a creare il tuo profilo finanziario: fonte di reddito, reddito, attività svolta ecc. selezionando ogni volta l’opzione Continua;
  13. inserisci il tipo e lo scopo del rapporto, quello che meglio rappresenta la tua situazione, esempio: utilizzo per uso familiare e poi dichiara se fruisci di altri servizi finanziari e se si quali e poi seleziona Continua;
  14. inserisci il numero di telefono (nuovo o vecchio) che si intendi associare alla carta e prosegui selezionando Conferma;
  15. a questo punto, verifica se hai ricevuto un messaggio di testo (SMS) con un codice. Inseriscilo quando ti viene richiesto, quindi prosegui premendo il pulsante Conferma;
  16. leggi attentamente il documento informativo che ti viene mostrato a video e verifica che i tuoi dati siano corretti e poi conferma pigiando su Ho letto;
  17. compila la sezione Dati SIM e, se intendi effettuare la portabilità del numero della tua SIM, inserisci il numero seriale ICCID della tua attuale SIM così che in automatico si avvii la portabilità del numero;
  18. attendi la verifica da parte di Poste e poi firma i contratti e l’adesione a quello che è il servizio di Firma digitale e poi premi su Continua;
  19. leggi il contratto redatto in PDF, segui le indicazioni e poi completa questo passaggio con la Firma automatica;
  20. segui le indicazioni per effettuare il pagamento di 5 € per ricaricare la SIM e attendi che ti venga inviata una e-mail contenente le istruzioni relative la spedizione della SIM e della carta Evolution.

A questo punto, se hai seguito tutte le indicazioni fornite (anche a video in caso di lievi modifiche) hai certamente completato la procedura online di richiesta della Postepay Evolution.

Ora non resta che attendere qualche giorno. La nuova carta prepagata e la SIM PosteMobile ti verranno recapitate direttamente a casa tramite il servizio postale.

Una volta ricevuta la corrispondenza, seguite le indicazioni della nostra guida su come attivare la Postepay e poi la guida su come registrarla per renderla operativa.

Ricorda che, se hai scelto la portabilità del tuo numero, non dimenticate di inserire la nuova SIM nel tuo smartphone non appena quella vecchia smetterà di funzionare!

Infine, dato che per poter usare la tua nuova carta devi prima rimpinguarla, eccoti la guida dedicata alla ricarica della Postepay Evolution.

Conclusioni

Richiedere la Postepay Evolution online è un’operazione molto semplice che chiunque – con un po’ di impegno – può fare, indipendentemente dal proprio livello di esperienza.

Basta seguire le indicazioni di questa guida per ricevere direttamente a casa una delle migliori carte prepagate oggi disponibili direttamente a casa, senza doversi recare necessariamente all’Ufficio Postale.

E se hai dubbi o problemi, non esitate a contattare il servizio clienti di Poste. Saranno felici di aiutarti!

Carte prepagate consigliate

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.