Sblocco Postepay: come fare?

Sei un cliente di Poste Italiane e stai utilizzando una carta Postepay? Fantastico vero? Questa prepagata ti permette di uscire di casa anche senza contanti! Puoi addirittura utilizzarla per pagare un semplice caffè, una prima colazione o un panino, praticamente puoi acquistare qualsiasi cosa ti serva nel momento in cui ne hai bisogno. In pratica, uscire di casa con la Postepay è come avere dei contanti nel portafogli ma con la comoda differenza che se la perdi o te la rubano puoi bloccarla ed impedirne un uso fraudolento cosa che con il denaro contante è impossibile fare.

Appurati i vantaggi più tangibili nell’utilizzare questo strumento di pagamento, la domanda a cui vogliamo dare risposta è: sblocco PostePay come fare? Dunque, se malauguratamente ti dovessi trovare con la tua carta bloccata, tieni presente che le soluzioni che ti stiamo per suggerire valgono sia per la Postepay standard, per la Postepay Evolution come anche per le altre prepagate di Poste Italiane.

Prima di approfondire il tema principale dell’articolo, vediamo insieme quali possono essere i motivi per cui generalmente scatta il blocco di una Postepay. In testa abbiamo senza dubbio il blocco per furto o smarrimento, segue poi quello per digitazione del PIN errato, inserimento inesatto della password OTP inviata dal servizio 3D secure code ed il blocco per antiriciclaggio.

Sblocco Postepay

Viste le possibili motivazioni che possono portare alla disattivazione della carta, vediamo adesso come fare per sbloccarla a seconda dei casi. Continua la lettura.

Come sbloccare una Postepay bloccata per furto o smarrimento

Questo tipo di blocco è quello che effettuiamo noi direttamente e quindi se ti trovi in questa situazione è perché hai chiamato il servizio clienti di Poste Italiane che risponde al numero verde 800.90.21.22 richiedendone il blocco. Probabilmente pensavi di averla smarrita o che qualcuno te l’avesse rubata ma poi l’hai ritrovata ed ora ti stai domandando: come posso riattivarla?

Purtroppo la brutta notizia è che non è possibile sbloccare una Postepay quando siamo stati noi a chiederne il blocco. Una volta avviata questa procedura, infatti, non c’è alcun modo di fermarla in quanto è immediata ed il blocco per furto e smarrimento è definitivo, irreversibile. Infatti, se ti trovi in questa situazione, l’unica soluzione l’unica cosa che puoi fare è chiedere una nuova carta dopo aver fatto la denuncia di smarrimento presso Carabinieri o la Polizia.

In merito al credito presente sulla carta non preoccuparti, questo ti verrà automaticamente accreditato sulla nuova sia che tu abbia la versione standard che la versione Evolution. Nel caso in cui siano stati fatti prelievi non autorizzati prima del blocco, in questo caso i soldi ti saranno rimborsati. Naturalmente previa richiesta correlata con denuncia dove devono essere riportati i movimenti non autorizzati.

Come sbloccare la Postepay per PIN errato

Sbagliando 3 volte l’inserimento del PIN in un POS o un ATM, la carta viene bloccata automaticamente. In questo caso puoi sbloccare telefonando al numero verde 800.00.33.22 (se chiami dall’Italia), se invece ti trovi all’estero devi comporre il numero +39 02.82.44.33.33. Aperta la chiamata rimani in attesa fino a quando non ti risponderà un operatore. Ti verranno fatte delle domande per verificare che tu sia realmente il titolare della carta, poi, superata la verifica, egli provvederà alla sua riattivazione.

Per completezza di informazione tieni in conto che l’inserimento errato del PIN presso uno sportello ATM oltre al blocco della carta causa anche la presa della stessa. Per riaverla indietro dovrai chiederne la restituzione all’impiegato dello sportello e chiederne la restituzione.

Come sbloccare una Postepay in caso di blocco per antiriciclaggio

Seppure raramente, può succedere che in caso di transazioni strane la carta venga bloccata per evitare l’antiriciclaggio. Nel caso in cui ti dovessi mai trovare in questa situazione, sappi che per sbloccarla dovrai necessariamente recarti presso uno sportello dell’ufficio postale e chiedere all’impiegato la documentazione necessaria per poterne richiedere lo sblocco.

Come sbloccare la Postepay online

Un po’ come avviene per il blocco conseguente alla digitazione errata del PIN, anche in questo caso, se si sta concludendo un acquisto online ed hai inserito consecutivamente tre volte la password del servizio 3D secure code (quella che ricevi sul telefono tramite un SMS contenente il codice OTP) la carta viene automaticamente bloccata.

In questo caso per sbloccare la Postepay devi entrare come utente registrato sul sito poste.it e procedere nuovamente alla registrazione del servizio 3D secure code.

Come sbloccare una Postepay bloccata per utilizzo irregolare

Come avviene per il blocco per sospetto riciclaggio, nel caso in cui ci sia un utilizzo anomalo, irregolare, è possibile che scatti il blocco automatico della carta. In questo caso per avere lo sblocco dei soldi nella Postepay devi telefonare al numero verde di poste italiane per chiederne la riattivazione immediata.

Domande e risposte

Domanda: come vedere se la Postepay è bloccata?
Risposta: puoi verificare se la tua carta è stata temporaneamente disattivata allo sportello ATM provando ad esempio a visualizzare l’estratto conto oppure facendo un prelievo. Se la carta è bloccata l’operazione ti sarà negata.

Domanda: come posso sbloccare la Postepay dall’estero?
Risposta: devi telefonare al numero +39 02.82.44.33.33.

Ordina la carta prepagata Hype

Carte prepagate consigliate

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.