Carta Nexi Speed

È una delle carte prepagate ricaricabili offerte dalla società italiana Nexi Payments, ma ha una particolarità. Nexi Speed infatti è pensata per una clientela giovanissima, che può farne richiesta già a partire dai 12 anni. Ovviamente dietro autorizzazione dei genitori o tutori.

Ed è anche per tutelare la fascia di utenti più giovani che la Nexi ha messo a disposizione dei titolari di carta Speed servizi come la Spending Control o una gestione globale della carta tramite applicazione. Inoltre è uno strumento più che sicuro, visto che si avvale dei più moderni protocolli di sicurezza e fa il possibile per tutelare il cliente da possibili operazioni fraudolente.

Carta prepagata Nexi Speed

Cosa può fare

Nexi Speed può effettuare operazioni di pagamento e prelievo in tutto il mondo e con costi di commissione più bassi rispetto alla media. Per questo è una carta per giovani, facile da gestire sia dai titolari della carta che da genitori nel caso di intestatario minorenne.

Essendo una prepagata Contactless, consente, in caso di acquisti con un importo inferiore a 25€, di pagare semplicemente avvicinando la carta al POS senza neanche bisogno di digitare il PIN.

Purtroppo non è abbinata ad un codice IBAN e non può quindi inviare e ricevere bonifici. L’attivazione della carta non richiede l’apertura di un conto corrente.

Funzioni evolute

Se si è in possesso di uno smartphone con tecnologia NFC, la carta permette di effettuare pagamenti anche da telefono. Questo grazie all’applicazione Nexi Pay che include al suo interno il sistema di pagamento Apple Pay.

Ordina la carta prepagata Hype

Ma non è l’unica funzionalità interessante fornita dall’app ufficiale. È possibile ad esempio gestire le proprie finanze direttamente da smartphone, accedendo alla lista movimenti oppure tenendo sotto controllo i limiti di utilizzo.

Ad ogni modo, la maggior parte dei servizi offerti dalla Nexi Speed mirano a renderla una carta sicura anche nelle mani di un titolare molto giovane. Questa prepagata può essere infatti richiesta a partire dai 12 anni, caratteristica che la rende quasi unica nel panorama delle carte prepagate ricaricabili.

Nexi Speed: costi

Per conoscere tutti i costi specifici della Nexi Speed sarebbe opportuno prima consultare la banca di riferimento. Alcune delle spese sono infatti stabilite dalla banca partner presso cui si richiede la carta. Ciò vale in particolare per la quota di rilascio che per le commissioni sui bonifici.

Per quanto riguarda i pagamenti -tramite POS o via internet- invece, la carta ha come riferimento i parametri imposti dal circuito internazionale di appartenenza (MasterCard o Visa). Questo vuol dire, di fatto, che i pagamenti sono gratuiti in qualsiasi paesi del mondo fin tanto che siano eseguiti in euro. Mentre in altra valuta risentono della maggiorazione del circuito di riferimento.

Stesso discorso per i prelievi di contanti da sportelli automatici, i cui costi di commissione però sono resi noti già da Nexi Payments. Nella fattispecie questi sono:

  • gratuiti negli ATM della banca di riferimento
  • pari a 2€ negli ATM di altre banche in Italia o all’estero, purché il prelievo venga eseguito in euro
  • pari a 4€ in una valuta diversa dall’euro

Anche alcune operazioni di ricarica hanno costi fissi specifici che vengono stabiliti da Nexi Payments. Ad esempio:

  • in banca con versamento di contanti: 3€
  • da sportello automatico: 2,50€
  • nelle ricevitorie SisalPay: 2€
  • da app: 2€

Non sono comunque previsti costi di manutenzione. Non esiste quindi un canone mensile o annuale da pagare per tenere aperto il conto. I servizi legati alla sicurezza e alla tutela del cliente sono offerti gratuitamente. L’invio di alcuni documenti cartacei richiede il pagamento di 1€.

Cerchi una carta prepagata?

Allora leggi le recensioni delle 3 migliori carte oggi presenti sul mercato.

HypeRevolutViabuy

Quali sono i limiti e plafond

Il plafond della carta è di 12.500€. Di conseguenza il saldo presente sul conto della prepagata non può superare quella cifra.

Ordina la carta prepagata Hype

Per quanto concerne i limiti però, questi possono essere modificati a piacimento dall’intestatario della carta, purché rimangano sotto il tetto massimo stabilito sul contratto. In altre parole, le limitazioni all’operatività di Nexi Speed sono personalizzabili e il servizio è offerto nell’ottica di tutelare ulteriormente il titolare della carta, specie se si tratta di un minore.

Come verificare il saldo

Tra le modalità di verifica del saldo disponibile sulla prepagata, troviamo:

  • l’app ufficiale Nexi Pay, su iOS e Android
  • l’Area Personale del sito web
  • il Servizio Clienti che si può contattare via SMS o telefonando ai numeri 02.345444 dall’Italia, +39 02 34.980.129 dall’estero,  +1 800 473.6896 dagli USA

Come ricaricare la Nexi Speed

Il saldo della prepagata Nexi Speed può essere ricaricato in contanti, rivolgendosi ad una succursale della banca presso cui è stata emessa oppure recandosi in una ricevitoria SisalPay. In quest’ultimo caso per aggiungere un importo è necessario presentare alla cassa anche il proprio documento d’identità e il codice fiscale.

In alternativa, il cliente ha facoltà di utilizzare una carta di credito o di debito ed effettuare l’operazione di ricarica da un ATM abilitato oppure tramite l’app Nexi Pay o l’Area Personale del sito ufficiale.

Come richiedere Nexi Speed

Nexi Speed può essere richiesta solamente in una delle banche partner. La società italiana Nexi Payments infatti ha stretto una convenzione con circa 130 banche presenti su tutto il territorio italiano e consultabili nell’elenco presente sul sito ufficiale.

Una volta selezionata la banca, è necessario consegnare in filiale un modulo di richiesta cartaceo che funge da primo contratto fino al momento della consegna della carta. Per compilare il modulo bisogna tenere a portata di mano i propri documenti; tuttavia la procedura richiede solo pochi minuti.

Se il titolare della carta è minorenne, oltre al modulo di richiesta è obbligatorio fornire in forma scritta l’autorizzazione dei genitori o dei tutori.

Ti interssano le carte ricaricabili in tabaccheria?

Abbiamo quello che cerchi, vai nella sezione del sito dedicata alle Carte ricaricabili nei centri Sisal Pay.

Protocolli e sistemi di sicurezza attiva e passiva

Oltre al sistema di Chip&Pin che associa ad ogni carta un codice PIN da digitare nei terminali POS o negli ATM ogni volta che bisogna effettuare un’operazione, la carta si avvale di altri sistemi di sicurezza.

Ad esempio, come forma di tutela sugli acquisti online, ogni prepagata Nexi Speed usufruire di un 3D Secure Code. Può trattarsi di un Verified by VISA o MasterCard 3D Secure Code, a seconda del circuito di appartenenza, ed è garanzia di sicurezza in sede di pagamenti via internet.

Sono previsti poi altri servizi che rientrano nei sistema di sicurezza definiti passivi. Parliamo dell’SMS di sicurezza, che avverte il cliente sui movimenti della carta. Ogni volta che viene effettuata una transazione, sia in entrata che in uscita, un SMS informerà il titolare sull’importo. In questo modo è più facile tenersi in guardia in caso di transazioni non autorizzate e/o fraudolente.

Anche il sistema di Spending Control è pensato per la tutela del cliente, soprattutto se questo è minorenne e non ha ancora facoltà di decidere da solo sull’importo da spendere. Grazie al servizio, infatti, è possibile limitare l’operatività della carta tramite app e gestirne i massimali di pagamento e prelievo, anche su base giornaliera. Inoltre, si possono limitare gli acquisti di particolari beni e servizi a discrezione del cliente.

Come bloccare la carta

Se il cliente è vittima di un furto o uno smarrimento della carta, deve bloccarla subito contattando i numeri d’emergenza messio a disposizione da Nexi Payments. Il centralino è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I numeri da chiamare sono tre e variano in base alla località geografica in cui ci si trova:

  • dall’Italia il numero verde 800 15.16.16
  • dall’estero il +39 02 34.980.020
  • dagli USA il numero verde +1 800 473.6896

In caso di chiamata dall’estero, Nexi Payments consente di addebitare la chiamata al destinatario qualora fosse necessario.

Dopo aver richiesto il blocco della carta, la banca potrebbe richiedere anche una copia della denuncia di sottrazione già presentata alle autorità competenti. In tal caso la copia va consegnata in filiale entro 48 ore dalla prima comunicazione.

Migliori alternative alla Nexi Speed da valutare

Prima di decidere se questa è la carta prepagata più adatta alle tue esigenze, ti consigliamo di leggere altre recensioni, in particolare, consulta la nostra classifica delle principali migliori carte prepagate con IBAN.