Recupero password Postepay

Al giorno d’oggi tutti noi abbiamo a che fare con password, PIN, codici OTP e chi più ne ha più ne metta. Non di rado quindi, capita di dimenticare o di perdere uno dei suddetti codici anche perché, oltretutto, ve ne sono alcuni che vanno cambiati frequentemente, e quindi, se non si tiene aggiornata la propria lista, può succedere che nel momento in cui se ne ha necessità magari è rimasta segnata la vecchia chiave di accesso ma non la nuova. Se ti è già successo sai quanto sia sgradevole trovarsi in questa situazione.

Come da titolo, in questo articolo ti spiegheremo come fare il recupero password Postepay che però attenzione, non è da confondere con il recupero del codice PIN, in quanto, quest’altro codice serve per effettuare prelievi e pagamenti con la carta Postepay piuttosto che permettere l’accesso come utente registrato sui diversi siti di Poste Italiane.

Questa procedure inoltre è bene sottolineare che è diversa rispetto al cambio password che ha un iter anch’esso semplice ma diverso.

Recupero password per accedere al sito Postepay

Recupero password Postepay

Veniamo subito al dunque, cerchiamo di capire come recuperare la password smarrita o dimenticata così che tu possa tornare ad utilizzare tutti quei servizi online accessibili esclusivamente dopo aver effettuato il login su uno dei portali web delle poste.

Dunque, le procedure che puoi seguire per raggiungere per recuperare le credenziali sono due, entrambe di facile applicazione e quindi, anche se non hai dimestichezza con internet, non temere perché con un po’ di pazienza, in pochi minuti sarà tutto risolto.

Recupero password online

Se te la senti, puoi recuperare la chiave di accesso online direttamente dal il sito web di Poste Italiane. Questa operazione è gestibile anche se non sei un esperto nell’utilizzo di internet, infatti, basterà seguire le semplici istruzioni che ti verranno date passo dopo passo fino al termine della procedura.

Attenzione: prima di iniziare ricordati di trovare il tuo nome utente e codice fiscale in quanto sono richiesti per poter effettuare il recupero senza intoppi.

Per iniziare la procedura di recupero la prima cosa da fare è collegarti alla pagina https://securelogin.poste.it/jod-fcc/fcc-authentication.html e poi clicca sulla voce “Hai dimenticato il nome utente o la password?”

A questo punto sarai reindirizzato alla pagina specifica dove hai la possibilità di recuperare sia il nome utente che la chiave di accesso selezionando l’apposita voce. Ora quindi seleziona la voce “Recupera la tua password” e poi clicca sul pulsante “Prosegui” che trovi subito sotto.

A questo punto dovresti trovarti nella pagina di recupero dei dati, dunque inserisci il nome utente ed il codice fiscale e spunta la casella reCHAPTA “Non sono un robot”. Prosegui seguendo le istruzioni a video terminate le quali riceverai una chiave di accesso temporanea tramite un SMS inviato al numero di telefono agganciato alla Postepay. Fatto! Ora sei nuovamente in grado di accedere come utente registrato sul sito di poste italiane.

Per completare la procedura vai alla pagina dove si effettua il login, inserisci il tuo nome utente e subito sotto la password temporanea che hai appena ricevuto sul tuo smartphone e clicca sul pulsante “Accedi“. Perfetto, ora sei pronto per inserire la tua nuova chiave di accesso.

Recupero password tramite telefono

Se non ami le procedure online puoi certamente recuperare la tua chiave di accesso Postepay tramite l’assistenza clienti di poste italiane. Prima di telefonare ricorda di tenere a portata di mano il tuo codice fiscale.

Bene, iniziamo la procedura per richiedere la password per telefono. Accedere al sito delle Poste chiamando da rete fissa il numero 803.160 se invece non disponi di una rete fissa puoi effettuare la chiamata dal numero 199.100.160. Tieni presente la chiamata da rete fissa è gratuita, diversamente telefonando al numero 199 avrai un addebito che è stabilito dal tuo operatore telefonico. Ad ogni modo, la tariffa massima applicabile non può superare 0,60 centesimi di euro al minuto a cui dovrai anche sommare 0,15 centesimi per lo scatto alla risposta.

Composto il numero è presa la linea, una voce preregistrata ti indicherà diverse opzioni selezionabili con la tastiera, dovrai quindi selezionare il numero 4 (questo quello previsto al momento in cui scriviamo). Ottenuto il collegamento con un operatore comunica che hai bisogno di effettuare un recupero chiave di accesso per accedere al sito come utente registrato.

Ordina la carta prepagata Hype

Attenzione: anche in questo caso, per comodità, tieni a portata di mano il tuo codice fiscale è un documento di riconoscimento in quanto prima di fornirti assistenza dovrai dimostrare di essere tu il titolare dell’account.

Accertata la tua identità, l’operatore provvederà ad inviarti un SMS con una chiave di accesso temporanea sul numero di telefono associato alla Postepay. Ricevuto l’SMS hai terminato la prima parte del recupero: puoi chiudere la telefonata e procedere allo step successivo. Ora segui quindi le indicazioni che ti ho dato nel capitolo precedente.

Ricorda che, anche in questo caso, una volta ottenuto l’accesso, la prima cosa che devi fare e inserire la nuova chiave di accesso cosicché, una volta che deciderai di utilizzare nuovamente i servizi online potrai tranquillamente effettuare l’accesso.

Se questo metodo di recupero non funziona tenta il primo metodo di recupero

Recupero password per utenti business

A differenza dei clienti privati, il recupero password della Postepay per utenti business è praticabile solo tramite SMS. Per procedere come prima cosa vai a questa pagina web in modo tale da poter la procedura del recupero credenziali senza bisogno dell’ assistenza clienti, in completa autonomia.


Una volta entrato nella pagina sopracitata, digita il tuo codice cliente business ed il codice di controllo e successivamente clicca sul bottone “Continua”. Non appena hai terminato di inserire i dati, Poste Italiane ti invierà un SMS sul numero di cellulare collegato alla carta così che potrai nuovamente accedere nella tua area personale come utente registrato.

Ora, una volta effettuato il login è il momento di creare una nuova chiave di accesso. È molto importante che la nuova chiave di accesso sia abbastanza complessa: non usare il tuo nome, la tua data di nascita, è più in generale quei dati che un malintenzionato poi in qualche modo scoprire. I questo modo eviterai le purtroppo famose “Truffe Postepay“.

Attenzione: questa procedura può essere messa in atto esclusivamente dal System Administrator, infatti anche se tu l’utilizzatore della carta ma non hai la qualifica di amministratore, non puoi effettuare la modifica.

Recupero password Postepay per prelevare

Nel caso in cui hai perso la chiave di accesso della carta Postepay, sappi che in realtà devi recuperare il PIN. Se ti trovi in questa situazione non preoccuparti, perché anche in questo caso, avrai il supporto del centro assistenza clienti Poste Italiane.

Prima di fare qualsiasi cosa, ti invito a cercare la busta contenente il PIN (dovresti averla ricevuta alle poste quando hai ritirato la carta). Una volta fatto questo tentativo, se non sei riuscito a recuperare il codice prosegui come sotto descritto.

Contatta il servizio clienti poste italiane al numero 800 003 322 in un orario compreso tra le 8 del mattino e le ore 20 del pomeriggio. ti risponderà una voce preregistrata che ti guiderà indicandoti i numeri da selezionare per riuscire a parlare con un operatore. Al momento i numeri da digitare sono 1-1-4, tieni conto però che questi cambiano di frequentemente, presta quindi attenzione alla voce guida voce guida. Entrato in contatto con l’operatore a digli che hai smarrito il codice della carta e che ne vorresti uno sostitutivo. L’operatore ti farà delle domande per accertarsi della tua identità dopodiché provvederà a predisporre l’invio della busta contenente il codice.

Se preferisci puoi effettuare la medesima operazione direttamente allo sportello postale. In questo caso chiedi all’operatore di assisterti in nella richiesta di sostituzione della chiave di accesso. Per scoprire qual è ufficio postale più vicino clicca qui.

Attenzione: tieni conto che il recupero del PIN non è immediato questo perché tale codice ti verrà inviato al tuo domicilio tramite posta e di conseguenza ci sono dei tempi tecnici che non possono essere accorciati in alcun modo.

Carte prepagate consigliate

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.