Come fare la ricarica Postepay in Sisal

Possiedi una carta Postepay e non sai come ricaricarla? Ebbene, una delle possibilità è quella della ricarica presso un tabaccaio con punto vendita Sisal. Questo metodo è disponibile sia per le carte Standard Poste Italiane che per le carte Evolution, e ti permette di scegliere quanto accreditare sulla tua carta.

Attenzione: è fondamentale prestare cautela quando si fornisce il numero identificativo Postepay a un responsabile di un negozio Sisal. È necessario fornire solo i 16 numeri anteriori e non quelli posteriori – codice CVV Postepay, che rappresentano un codice di protezione sugli acquisti effettuati direttamente online.

Procedura per la ricarica della Postepay in Sisal

ricarica posteapy sisal

Puoi caricare la tua Postepay per te stesso o per un amico o un bambino: la procedura è la stessa, ma la documentazione è diversa.

Per ricaricare la tua Postepay in Sisal segui queste indicazioni:

  1. Avrai bisogno della tua Postepay. Portala con te quando ti recherai in uno dei tanti tabaccai affiliati al circuito Sisal Lottomatica
  2. Il tabaccaio ti chiederà un documento di riconoscimento, il codice fiscale e l’importo che desideri ricaricare
  3. Riconferma l’importo che vuoi ricaricare Postepay specificando il numero della tua carta e quello della tua carta
  4. Paga l’importo della ricarica più la commissione prevista per l’operazione.

Se vuoi ricaricare la Postepay di un’altra persona, oltre ai documenti specificati nel primo scenario, devi includere anche il codice fiscale di quella persona.

Al termine dell’operazione ti sarà rilasciata una ricevuta con il numero della Postepay ricaricata, il denaro pagato, la data e l’ora. Tutte queste informazioni possono essere utilizzate per verificare che ogni dato è stato registrato correttamente. Inoltre in caso di problemi, la ricevuta ti permette di gestire la situazione in quanto la stessa risulta essere una certificazione dell’avvenuta transazione/ricarica.

Ordina la carta prepagata Hype

Leggi anche: Come ricaricare la Postepay.

Costi

Presso un tabaccaio Sisal Lottomatica, il costo della ricarica della tua Postepay è di 2€ per ogni transazione. L’importo non varia a seconda di quanto si ricarica la carta.

Esempio: se effettui una ricarica di 10 € la commissione da pagare al tabaccaio sarà pari a 2€. Se richiedi una ricarica di 100 € l’importo della commissione dovuta è sempre di 2 €.

Puoi ricaricare la carta sia con denaro contante che tramite un’altra carta di pagamento si essa di credito, debito o prepagata.

Tempi di ricarica

Uno dei maggiori vantaggi della ricarica fatta in un punto Sisal è che può essere completata in tempi molto rapidi. Infatti, una ricarica della Postepay effettuata attraverso questo canale è subito registrata ed aggiunta al saldo contabile in pochi minuti dal completamento e permette quindi di effettuare acquisti e pagamenti dopo brevissimo tempo.

Limiti di ricarica

L’importo più basso che può essere ricaricato è di 1€, e il massimo del plafond dedicato alla ricarica è di 997,99€ al giorno.

Come trovare un punto Sisal

Per trovare un punto Sisal vicino a te vai su https://negozi.sisal.com.

Potrebbe interessarti anche: carte ricaricabili in tabaccheria.

Conclusioni

Ora che sai quanto è facile ricaricare la tua carta Postepay, assicurati di visitare uno dei tanti punti Sisal per usufruire di questo servizio. Ricarica la tua carta in contanti o con un altro metodo di pagamento e goditi i vantaggi in prima persona!

Carte prepagate consigliate

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.