Come pagare NETFLIX con Postepay

Netflix è un servizio di streaming che offre ai suoi membri un accesso illimitato a film e spettacoli serie a fronte di un canone mensile. La compagnia accetta pagamenti con diversi metodi, tra cui carte di credito, di debito e prepagate, PayPal e carte regalo Netflix.

Sorge dunque spontanea la domanda: È possibile pagare Netflix con Postepay? E se sì, come? Vanno bene tutte le carte della famiglia Postepay?

In breve, la risposta è sì: è possibile pagare Netflix con la carta Postepay Standard ed Evolution. Di seguito ti spieghiamo come fare passo dopo passo.

Cos’è Netflix e cosa offre ai suoi membri?

Netflix è un servizio di streaming di film e serie TV, disponibile in molti Paesi del mondo. Può essere utilizzato su diversi dispositivi, tra cui smart TV, console per videogiochi, PC, tablet e smartphone.

Quali piani offre e quali sono i costi?

Per utilizzare Netflix è necessario abbonarsi, cioè pagare un canone mensile. L’abbonamento Base, fornisce l’accesso ai contenuti in definizione SD (480p). Il prezzo di questo abbonamento è di 7,99 euro al mese. L’abbonamento Standard – quello più comune, offre l’accesso ai contenuti in definizione Full HD (1080p), il prezzo è di 12,99 euro al mese. Infine, se si desidera la massima qualità video, c’è l’abbonamento Premium che offre la visione dei contenuti in qualità Ultra HD (4K) e HDR, l’abbonamento costa 17,99 euro al mese.

Leggi anche: Come pagare Netflix.

Come pagare l’abbonamento Netflix?

Netflix può essere pagato in vari modi. I più comuni sono la carta di credito o di debito, ma è anche possibile pagare con PayPal, carte regalo e alcune carte prepagate. In alcuni Paesi è possibile pagare l’abbonamento anche attraverso la bolletta dell’operatore (ad esempio, TIM in Italia).

Per abbonarsi a Netflix, vai sul sito https://www.netflix.com/it/ ed inserisci la tua e-mail e e poi scegli una password. Ora scegli un piano fra quelli disponibili: Base, Standard, Premium e poi clicca su “Continua”. Prosegui inserendo i tuoi dati personali e poi scegli l’abbonamento che si desideri attivare. A questo punto è possibile inserire il metodo di pagamento, puoi scegliere fra: Carta di credito o di debito Visa (Postepay Standard), MasterCard (Postepay Evolution) American Express, PayPal, Codice regalo. Per pagare con la tua Postepay devi scegliere l’opzione “Carta di credito o di debito Visa” ed poi inserire il tuo Nome, Cognome, il numero della Postepay (quello composto da 16 cifre che trovi sul fronte della carta), la data di scadenza (MM/AA) e il codice CVV di sicurezza che trovi sul retro della carta. Inseriti i dati clicca su “Inizia l’abbonamento a pagamento”. Fatto! Ora hai attivo un abbonamento Netflix che pagherai automaticamente ogni mese con la tua Postepay.

Leggi anche: Cos’è il CVV? Dove si trova?

Come cambiare modalità di pagamento?

Nel caso in cui tu sia già abbonato e desideri cambiare il metodo di pagamento ed utilizzare quindi la tua Postepay, è possibile seguire i passaggi indicati di seguito.

Innanzitutto, è necessario accedere al proprio account Netflix. Quindi, accedere al proprio account e fare clic su “Gestisci dati di pagamento“. Successivamente, fare clic su “Modifica” e poi su “Aggiungi metodo di pagamento“. Nella nuova pagina, scegli “Carta di credito o di debito Visa” come metodo di pagamento e inserisci i dati della tua carta Postepay e confermali. Ora torna su “Modifica” e cambia il metodo di pagamento impostandolo sulla carta Postepay e conferma la modifica per renderla effettiva. Fatto!

Leggi anche: Come pagare Netflix.

Vantaggi del pagamento di Netflix con Postepay

Ci sono i vantaggi del pagamento di Netflix con la Postepay sono molteplici. Il primo è che si tratta di un modo molto conveniente di pagare, soprattutto se non si dispone di una carta di credito. Inoltre, l’utilizzo della Postepay per pagare l’abbonamento a Netflix può aiutarti a gestire meglio le tue spese. In generale, il vantaggio di avere una prepagata sta nel fatto che è possibile caricare sulla carta solo l’importo necessario, evitando così di spendere più di quello che ci si può permettere, cosa che invece potrebbe accadere con una classica carta di credito.

Un altro vantaggio di utilizzare la Postepay per pagare Netflix è che si tratta di un metodo di pagamento sicuro e protetto. Infatti, le carte Postepay sono dotate delle più recenti tecnologie di sicurezza per proteggere il denaro e le informazioni personali.

Svantaggi del pagamento di Netflix con Postepay

L’unico svantaggio è che, se manca il credito sulla carta, al momento del prelievo automatico, il pagamento non andrà a buon fine in quanto, come certamente saprai, essendo una prepagata con Postepay puoi spendere solo il denaro in essa precaricato. Detto ciò, pagare l’abbonamento con la carta di Poste Italiane è un’operazione che non presenta svantaggi per l’utente.

Conclusioni

Pagare Netflix con Postepay è un modo molto comodo, sicuro e protetto per pagare il vostro tuo abbonamento. È anche un ottimo modo per gestire meglio le spese. L’unico svantaggio è che se non si ha abbastanza credito sulla carta, il pagamento non andrà a buon fine. Tuttavia, questo non è un grosso problema, poiché è sempre possibile ricaricare la carta e riprovare.

Se stai cercando un modo valido e conveniente per pagare il tuo abbonamento a Netflix, ti consigliamo – se ne possiedi una – di utilizzare la Postepay.

Carte prepagate consigliate

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.