App N26: caratteristiche, funzioni, dove si scarica

L’app N26 è stata progettata per semplificare al massimo la gestione del conto e della carta N26. È scaricabile per tutti i tipi di smartphone e ad oggi è tra le più apprezzate per la sua completezza e facilità d’uso.

Con questa app è possibile tenere facilmente traccia delle proprie spese, ottenere informazioni in tempo reale sulle proprie finanze e molto altro ancora. Inoltre, è possibile utilizzare l’app per gestire il proprio conto ovunque ci si trovi nel mondo.

L’app N26 ha così tanto da offrire che è davvero importante conoscerne tutte le funzionalità. In questa recensione, esamineremo in modo approfondito ciò che questa applicazione può fare, così da poterne sfruttare al massimo tutte le sue potenzialità. Buona lettura.

app n26

Servizi e funzionalità della app N26

La prima funzione offerta dalla app N26 è quella relativa il controllo del saldo disponibile e dei movimenti.

L’aspetto davvero interessante di questa app (che altre non hanno) è che, oltre a vedere il saldo e gli ultimi movimenti effettuati, scorrendo la schermata verso l’alto è possibile vedere a ritroso i movimenti effettuati mese per mese nel corso degli anni.

Questa funzione è davvero molto potente perché consente di tenere traccia di quanto denaro è stato speso ogni singolo giorno nel corso del tempo.

Leggi anche: N26 con Apple Pay: associazione ed utilizzo. Guida pratica!

Pagamenti

Seconda funzione: Pagamenti. Questa funzionalità consente di inviare gratuitamente un bonifico SEPA. Per farlo basta aggiungere il codice IBAN del beneficiario, il suo nome e cognome e la descrizione del motivo per cui si effettua il versamento.

Leggi anche: IBAN N26: cos’è e a cosa serve?

Statistiche

La terza funzione è quella destinata alle “Statistiche“. Questa funzionalità offre una grande quantità di informazioni.

È possibile visualizzare tutte le spese effettuate, suddivise per le seguenti categorie: multimedia ed elettronica, spesa alimentare e altri prodotti. Inoltre, scorrendo verso l’alto nella stessa schermata è possibile visualizzare i pagamenti ricorrenti (se presenti).

Spaces

La quarta funzione si chiama “Spaces“. In sostanza, questa speciale caratteristica, consente di personalizzare il proprio conto creando fino a 10 diversi spazi separati fra loro.

È possibile accantonare denaro in una qualsiasi di queste aree personalizzabili e trasferire fondi dal conto corrente principale ad un determinato spazio.

Non solo, grazie alla possibilità di impostare delle regole, è possibile preordinare l’invio di trasferimenti periodici dal conto principale ad un qualsiasi spazio.

Altra interessante caratteristica di Spaces è quella, grazie la quale, è possibile arrotondare i pagamenti fatti con la prepagata all’importo intero successivo.

Per farlo basterà creare uno spazio, nominarlo ed impostare le regole di arrotondamento. Esempio: supponiamo si paghi con la carta un caffè che costa 1,60€, con questa funzione attiva, si può fare in modo che l’importo venga arrotondato a 2€, inviando 0,40€, allo spazio precedentemente creato. Con questo metodo, mettere da parte i soldi è facile! Più facile che mai.

Carte

Un’altra funzionalità, che fa di questa app una vera opera d’arte, si chiama “Carte“. Questa funzione consente di gestire la prepagata, sia fisica che virtuale (come vedremo fra poco), e visualizzarne tutti i dati impressi su di essa, ovvero: il codice PAN di 16 cifre, il nome e cognome del titolare, la data di scadenza ed il codice di sicurezza CVV.

Leggi anche: Come ricaricare N26

All’interno della sezione “Carte” è possibile accedere alla funzione “Cash26” e da lì trovare, tramite il servizio di geolocalizzazione, i negozi di zona che offrono il servizio Cash26. In questi esercizi commerciali, è possibile sia prelevare, che depositare contanti.

Con l’opzione “Trova ATM“, invece, è possibile trovare lo sportello automatico più vicino al luogo in cui ci si trova. Una volta raggiunto lo sportello, sarà possibile prelevare denaro contante indipendentemente dalla nazione in cui ci si trova in quel momento. Naturalmente il prelievo sarà in valuta locale e, se diversa dall’Euro, ci saranno dei costi da sostenere.

Leggi anche: N26 è una carta di credito, sì o no? Scopriamolo!

Supporto

Esiste poi la sezione chiamata “Supporto“. In questa area è possibile accedere alle FAQ, le quali, per renderne più semplice la consultazione sono suddivise in categorie.

Inoltre, in questa sezione è anche possibile trovare informazioni su come modificare il proprio indirizzo o il numero di telefono e cambiare i dati personali.

Scorrendo verso l’alto, si arriva alla sotto-sezione categorie da dove è possibile avere informazioni sul conto ed altre informazioni relative la app e la sicurezza, sia del conto, che della carta.

Infine sempre dalla sezione supporto, dal menu Contattaci è possibile attivare la chat e controllare la posta in arrivo, all’interno della quale, fra gli altri messaggi, è possibile trovare anche quello dove viene riportata la giacenza media dell’anno passato. Questo dato è utile per compilare la Dichiarazione Sostitutiva Equivalente e calcolare l’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente).

Utente

Infine, la sezione “Utente” è quella che consente di vedere tutte le informazioni inerenti al profilo dell’utente, modificare le impostazioni e i parametri di sicurezza.

Sempre dalla sezione utente è possibile accedere ai documenti legali e alla ed alla informativa sulla privacy e cookies.

Dove scaricare l’app

A seconda del sistema operativo su cui si intende installare l’applicazione, N26 offre due opzioni per scaricare la sua app: 1) se disponi uno smartphone Android puoi scaricare l’app sul Google Play Store; 2) se disponi di uno smartphone Apple potrai scaricare l’app dall’App Store.

In entrambi i casi, il processo di installazione sui vari dispositivi è così semplice che anche un utente poco esperto potrebbe farlo.

Domande comuni sulla app N26

Vediamo ora di rispondere brevemente ad alcune domande fatte più frequentemente sull’app N26.

A cosa serve l’app N26?

L’app N26 è uno strumento grazie al quale è possibile aprire e gestire un conto corrente online con relativa carta prepagata annessa. Inoltre, grazie a questa applicazione è possibile usufruire di tutti i servizi offerti da N26.

Come si attiva l’app N26?

L’attivazione dell’account N26 avviene interamente online ed è molto semplice. È sufficiente scaricare l’app, registrarsi inserendo alcuni dati personali, confermare la propria identità con un selfie ed un documento di riconoscimento ed il gioco è fatto: si è pronti per utilizzare tutte le funzioni dell’app N26!

L’app N26 è gratuita?

Sì, è completamente gratuita e non ci sono costi nascosti. Naturalmente alcuni servizi sono a pagamento ma questi sono tutti collegati a quelle operazioni che si effettuano raramente come ad esempio, il prelievo di contanti in valuta diversa dall’Euro.

L’app N26 è sicura?

Sì, l’app N26 è molto sicura. Infatti, grazie all’utilizzo di una serie di misure di sicurezza, come la verifica in 2 passaggi è praticamente impossibile che qualcuno possa accedere al tuo account senza consenso.

Quali sono i vantaggi di l’app N26?

I vantaggi dell’utilizzo dell’app N26 sono molteplici. Innanzitutto, permette di gestire il conto e la carta prepagata direttamente dallo smartphone, senza doversi recare in banca. Inoltre, grazie alla funzione di geolocalizzazione è possibile trovare facilmente il bancomat o il negozio più vicino che offre il servizio Cash26. Infine, l’app viene costantemente aggiornata con nuove funzioni e servizi.

Quali sono i requisiti tecnici per utilizzare l’app N26?

Per utilizzare l’app N26 è necessario uno smartphone con Android 4.4 o successivo o iOS 9.0 o successivo, nonché una connessione dati attiva.

Quali possono essere valide alternative all’app N26?

Alcune alternative all’app N26 sono HYPE, Revolut, Flowe, Tinaba, Viabuy, Postepay Evolution e Yap. Tuttavia, ognuna di queste ha i propri vantaggi e svantaggi, quindi sta te scegliere quella più adatta alle tue esigenze. Puoi leggere le recensioni queste ed altre carte prepagate su questo sito nella sezione carte prepagate con IBAN.

Conclusioni

Come abbiamo avuto modo di apprendere, l’app N26 è uno strumento molto utile per chi vuole gestire le proprie finanze direttamente dal proprio smartphone.

L’app può essere scaricata dall’App Store o da Google Play e offre una serie di servizi e funzionalità oltre al controllo del saldo e dei movimenti in tempo reale. Tra queste, la possibilità di creare spazi per risparmiare, arrotondare i pagamenti all’intero più vicino, trovare il bancomat più vicino e modificare le informazioni personali.

L’applicazione dispone anche di una sezione di supporto con FAQ suddivise per categorie, che facilitano la ricerca di informazioni.