N26 con Apple Pay

In un mondo sempre più interconnesso anche i pagamenti elettronici si sono evoluti rapidamente. Con l’avvento dei Wallet (portafogli virtuali) chi possiede un conto corrente di ultima generazione con carta prepagata annessa può pagare i propri acquisti semplicemente con lo smartphone.

Venendo a noi, in questo articolo vedremo se e come funziona N26 con Apple Pay, quali i vantaggi e come attivare questa funzionalità davvero interessante sul proprio iPhone.

N26 Apple Pay

Premessa: se non hai dimestichezza con questi argomenti non preoccuparti perché, ogni cosa, ti verrà spiegata con termini semplici. È tutto molto intuitivo, sicuramente anche tu, se lo vorrai, potrai sfruttare appieno tutti i vantaggi offerti dall’unione tra la carta N26 ed il Wallet Apple Pay.

N26 è compatibile con Apple Pay?

Chi possiede uno smartphone della mela morsicata ha a disposizione un Wallet – ovvero un portafoglio elettronico – che se associato ad una carta gli permette di effettuare pagamenti elettronici direttamente con l’iPhone come anche con l’Apple Watch.

Questa tecnologia è estremamente efficiente e Apple Pay con N26 funziona benissimo in quanto compatibili al 100%. I tecnici hanno fatto un lavoro superbo.

In pratica, sin da subito, Banca N26 si è attivata per offrire ai propri clienti la possibilità di integrare la sua prepagata con Apple Pay e questa condizione ha contribuito a rendere questo conto virtuale tra i più apprezzati d’Italia.

Chi è meno informato su questo argomento si starà certamente chiedendo: qual è l’utilità utilizzare Apple Pay con N26? Ebbene è quello che scopriremo adesso.

Perché utilizzare N26 con Apple Pay, quali sono i vantaggi?

Se ti stai chiedendo quali siano i vantaggi offerti dall’integrazione della carta N26 con Apple Pay hai due risposte certe, ovvero: sicurezza e praticità.

Da sempre Apple presta la massima attenzione alla sicurezza dei dati dei propri utenti! Anche in questo caso, tale priorità non viene meno, infatti per pagare con la N26 quando questa è associata al Wallet di Apple Pay occorre prima sbloccare la funzione tramite il riconoscimento facciale. Solo dopo sarà possibile effettuare il pagamento.

Ma che dire quando invece si paga con l’Apple Watch? Ebbene, in questo caso la procedura è ancora più semplice, rapida ma altrettanto sicura. Non c’è infatti alcun bisogno di sbloccare l’Apple Watch (chi lo usa sa di cosa parliamo) perché quest’ultimo si sblocca quando lo si indossa a patto che si digiti il pin o si usi l’iPhone. Quindi anche in questo caso la sicurezza rimane ai massimi livelli.

Praticità. Una volta connessa la carta N26 con Apple Pay è possibile pagare i propri acquisti tramite POS semplicemente sbloccando l’iPhone e avvicinandolo al dispositivo. Stessa cosa dicasi se si intende utilizzare l’Apple Watch, infatti, basterà entrare nel Wallet dall’orologio, selezionare la carta N26 e avvicinare lo SmartWatch al POS ed il pagamento avverrà istantaneamente.

Con questo sistema di pagamento, tutte le transazioni vengono confermate automaticamente, anche quelle superiori ai €25 in quanto la sicurezza è garantita dal FaceID o, per i modelli più vecchi dallo sblocco con l’impronta digitale. In entrambi i casi è come se si digitasse il codice PIN in quanto questa modalità di pagamento viene attivata solo se i dispositivi sono utilizzati dal proprietario che li ha precedentemente sbloccati.

Come aggiungere N26 al Wallet Apple Pay?

Per aggiungere la carta N26 al Wallet di Apple Pay segui queste istruzioni:

  1. sblocca il tuo iPhone;
  2. cerca ed apri l’applicazione Wallet sul tuo iPhone;
  3. pigia sul simbolo +, lo trovi in alto sul lato destro dello schermo;
  4. seleziona la voce continua;
  5. prendi la carta N26 ed inquadrala nel rettangolo che vedi a video;
  6. controlla i dati estrapolati dalla fotocamera e, se corretti, pigia su avanti;
  7. inserisci il codice di sicurezza che provi nel retro della carta e pigia su avanti;
  8. attendi la conferma di avvenuta associazione.

Come vedi la procedura è davvero semplice e dura non più di 2-3 minuti.

Come pagare con Apple Pay nei negozi?

Una volta che la tua carta N26 è associata ad Apple Pay, per pagare alla cassa di un supermercato o di un qualsiasi esercente commerciale sarà davvero semplice. Ecco come funziona.

Prima di tutto occorre verificare che il POS sia Contactless (ormai lo sono praticamente tutti) e che accetti i pagamenti dal circuito internazionale MasterCard, fatte le due verifiche, per effettuare il pagamento segui queste indicazioni:

  1. sblocca il tuo iPhone;
  2. pigia rapidamente due volte il tasto fisico posto sul lato destro dello smartphone;
  3. seleziona la carta N26;
  4. avvicina il dispositivo al POS.

Perfetto, se l’operazione è stata eseguita correttamente riceverai subito un avviso che la transazione è stata compiuta correttamente.

Se possiedi un Apple Watch puoi utilizzare quest’ultimo per effettuare il pagamento tramite POS, ecco come fare:

  1. pigia rapidamente due volte il pulsante posto sul lato destro del tuo Apple Watch;
  2. scorri con il dito e seleziona la carta N26;
  3. avvicina l’Apple watch al POS per pagare.

Perfetto, se anche in questo caso l’operazione è andata a buon fine il tuo Apple Watch emetterà un suono ed una vibrazione a conferma dell’avvenuta transazione. Allo stesso tempo riceverai anche un avviso sullo smartphone.

Attenzione: se hai attiva l’opzione cellular e quest’ultima è stata attivata con la tua compagnia telefonica, potrai effettuare questa operazione anche se non hai con te l’iPhone. Comodo non è vero? Tieni conto che attualmente in Italia questo servizio è un’esclusiva Vodafone ed è attivabile solo se hai un Apple Watch Cellular.

Pagamenti online con Apple Pay

Magari questa forma di pagamento è meno utilizzata (non tutti gli E-commerce la adottano) però è bene che tu sappia che puoi pagare i tuoi acquisti online con Apple Pay. Tale opportunità è ad esempio possibile quando effettui un acquisto su Apple Store utilizzando il browser Safari. In quel caso basterà selezionare la modalità di pagamento tramite Apple Pay e seguire le istruzioni a video per completare il tuo acquisto.

Carte prepagate consigliate

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.