Postepay PayPass: cos’è, a cosa serve e come funziona

Con l’avvento della tecnologia contactless tutte le carte di pagamento dotate di chip RFID possono essere utilizzate per effettuare pagamenti semplicemente avvicinando la medesima al lettore POS. In sostanza, Postepay PayPass sfrutta questa tecnologia per offrire il servizio di pagamento veloce quando effettui un acquisto presso gli esercenti commerciali tradizionali.

Per comprendere meglio questo concetto possiamo dire che, in generale, tutte le carte contactless offrono il servizio in quanto dotate di chip RFID.

Data una prima spiegazione cerchiamo ora di scendere nei dettagli andando a definire punto per punto cos’è, a cosa serve e come funziona Postepay PayPass.

postepay paypass

Cos’è?

Postepay PayPass è sostanzialmente il servizio che ti permette di effettuare i pagamenti in contactless. Questa funzionalità può essere utilizzata presso tutti gli esercenti commerciali dotati di POS con microchip NFC (Near Field Communication).

Grazie a questa tecnologia, quando si avvicina la carta di pagamento al POS il chip NFC di quest’ultimo alimenta – grazie al trasferimento di energia senza fili (o wireless) – quello della carta (chip RFID) così che i due possono comunicare fra loro. Entrati in collegamento sarà possibile concludere l’operazione di pagamento previa ricevuta autorizzazione da parte del circuito Visa nel caso in cui si possieda una Postepay standard oppure MasterCard nel caso in cui si possieda una Postepay Evolution.

Generalizzando possiamo dire che, in sostanza, tutte le carte contactless offrono il servizio di pagamento veloce alle casse per acquisti fino ad un massimo di 50 € senza dover neanche digitare il codice pin. In questi casi non vi è necessità di inserire o strisciare la carta nel dispositivo POS né tantomeno di digitare il codice pin per autorizzare la transazione.

A cosa serve?

Come già accennato, in pratica questo servizio serve a darti la possibilità di sfruttare la tecnologia contactless di cui la carta stessa è dotata. Tutto ciò ti consente di poter effettuare pagamenti veloci quando l’importo della merce o servizio acquistato non supera il limite prefissato.

Ordina la carta prepagata Hype

Come funziona?

Il funzionamento della Postepay PayPass è davvero semplice. Come avrai certamente intuito, la procedura di pagamento avviene avvicinando la carta al lettore POS cosicché quest’ultimo possa leggerne i dati. A quel punto, in tempo reale viene verificato – tramite il collegamento al circuito Visa o MasterCard – se vi sono fondi sufficienti per concludere il pagamento. Nel momento in cui viene data conferma, immediatamente la transazione viene effettuata e la somma spesa viene automaticamente stornata dal saldo della carta.

Chi accetta questi pagamenti?

Allo stato attuale tutti gli esercizi commerciali sono dotati di POS contactless e sono quindi in grado di accettare questi pagamenti. Di recente, qui in Italia, è stato fatto obbligo ai commercianti di munirsi di questi dispositivi così che, il cliente che lo desidera, possa pagare con la propria carta ogni genere di servizio o bene acquistato.

Sicurezza nelle transazioni Contactless

Pagare con la tua carta sfruttando il servizio di pagamento veloce è sicuro. Come abbiamo già detto, gli acquisti che si possono effettuare senza l’obbligo di digitare il codice PIN Sono limitati ad un massimo di 50 €. Superata tale soglia, per concludere una qualsiasi operazione di pagamento sarà obbligatorio digitare il codice segreto.

Oltre a quanto detto occorre anche ricordare che, per attivare la connessione tra carta e POS le due componenti devono essere quasi in contatto per far sì quella transazione abbia luogo.

Ad ogni modo, per ogni eventuale importo sottratto senza consenso è possibile – dopo aver fatto denuncia alle forze dell’ordine – chiedere un rimborso del denaro sottratto illecitamente.

Carte prepagate consigliate

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.