Come ricaricare Postepay online da conto bancario

Sia che la possiedi da poco o da molto tempo, ad un certo punto dovrai ricaricarla e dunque la domanda che probabilmente ti starai facendo è: come ricaricare Postepay online da un conto bancario? Ebbene, in questa guida troverai tutte le possibili soluzioni con premessa però, che nella sua versione standard questa operazione è fattibile solo in alcuni casi.

Diversamente, se hai una carta Postepay Evolution puoi facilmente effettuare una ricarica online in quanto questa versione della prepagata di Poste Italiane fa parte delle più evolute carte con IBAN e quindi può ricevere bonifici bancari. Questi possono essere effettuati da qualsiasi conto corrente e quindi non ci sono limitazioni di alcun tipo.

Come ricaricare la Postepay dal conto bancario

Fatte le dovute precisazioni possiamo scendere nei dettagli della nostra guida. Prenditi qualche minuto e scegli la modalità di ricarica che meglio soddisfa le tue necessità.

Ricarica online da un conto bancario

Puoi ricaricare la Postepay Evolution online da un conto bancario accedendo all’home banking dello stesso e disporre un bonifico. Questa operazione è fattibile da qualsiasi conto corrente di qualsiasi banca perché in sostanza avendo la Evolution un codice IBAN può ricevere le ricariche tramite bonifico.

Chi invece ha la Postepay nella versione standard (ovvero quella di colore giallo), può ricaricare online da un conto bancario BPM dopo aver effettuato l’accesso all’Home Banking. Selezionata l’apposita funzione dal menu dedicato basterà inserire il numero della carta che si intende caricare, digitale l’importo che si vuole trasferire e confermare l’operazione.

Ricarica online dal conto BancoPosta

Puoi ricaricare la Postepay online dal Conto BancoPosta registrandoti sul sito poste.it. Effettuato il login per procedere seleziona l’opzione “Ricarica della Postepay”, poi nella sezione “scelta del metodo di pagamento” scegli l’opzione “addebito su BancoPosta Click”. Ora inserisci il numero di 16 cifre della carta nell’apposito spazio, poi la somma desideri trasferire e conferma l’operazione. Il trasferimento dei fondi è immediato per cui è possibile disporre del denaro sulla carta immediatamente.

Se hai più di una Postepay, l’operazione di trasferimento dei fondi è effettuabile anche da una carta all’altra. Per utilizzare questa modalità di ricarica basta seguire le stesse indicazioni sopra riportate avendo cura di scegliere l’opzione che prevede la ricarica da un’altra carta.

Ordina la carta prepagata Hype

Altri metodi alternativi

A questo punto possiamo vedere altre modalità di ricarica online grazie alle quali si possono trasferire dei fondi sulla propria prepagata così da ricaricarla.
Nel dettaglio le soluzioni possibili sono quelle accessibili tramite:

  • app Postepay;
  • app Postemobile;
  • conto PayPal.

Per quanto riguarda l’uso delle App di poste italiane queste una volta scaricate sul proprio smartphone permettono di ricaricare la Postepay online quando le stesse possono attingere fondi dal conto BancoPosta.

Per effettuare una ricarica dal conto PayPal alla Postepay è sufficiente che quest’ultima sia associata al conto PayPal dopodiché dall’home-banking di PayPal basterà andare nella sezione saldo PayPal e successivamente cliccare su trasferisci denaro. Inserito l’importo che si vuole versare sulla Postepay, seleziona quest’ultima e pigia su continua per concludere l’operazione.

Bisogna tenere presente che il trasferimento necessità di 1/2 giorni lavorativi e quindi i fondi, in questo caso, non saranno immediatamente disponibili, un pò come succede per i bonifici, questi hanno bisogno di uno o 2 giorni lavorativi per essere contabilizzati.

Qui termina questa guida che provvederemo ad aggiornare nel momento in cui scopriremo altri metodi per ricaricare la Postepay online da un conto corrente bancario.

Se conosci altri metodi scrivilo nei commenti così che anche altri possano utilizzarli.

Carte prepagate consigliate

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.