Meglio Visa o MasterCard? Quale scegliere per la propria carta?

Meglio Visa o MasterCard? In questa guida faremo un confronto fra questi due circuiti di pagamento così che, dovendo scegliere una carta prepagata, ti sarà possibile scegliere sapendo quali sono i loro pro e contro.

Prima di scoprire quale circuito di pagamento è migliore, è opportuno conoscere, almeno a grandi linee, la storia di questi due colossi. È importante chiarire sin da subito che, sia Visa che MasterCard, sono società che offrono alle banche, e più in generale alle istituzioni finanziarie, l’infrastruttura e le reti su cui poi passano i dati delle transazioni che tutti non effettuiamo quotidianamente.

È anche importante tenere presente che, sia MasterCard che Visa, sono entità intermediarie, il che implica che le banche e le istituzioni finanziarie emettono carte basate su uno di questi due circuiti ma sono loro che determinano le tariffe per utilizzarle, non Visa e MasterCard.

meglio visa o mastercard

MasterCard o Visa: le origini delle due compagnie

MasterCard è stata fondata alla fine degli anni ’60, più esattamente nel 1966 quando United California Bank, Wells Fargo, Crocker National Bank e Bank of California decisero di creare la carta interbancaria “Master Charge: The Interbank Card”, carta che poi divenne “MasterCard” nel 1979.

La storia di Visa parte nel lontano 1958, anno in cui Bank of America mette in commercio la prima carta di credito con funzione “Revolving” il cui nome era BankAmericard la quale divenne poi Visa nel 1976. All’epoca i clienti tipo a cui puntava Visa erano i consumatori della classe media e le piccole, medie aziende, successivamente la grande crescita della società, fece sì che la stessa divenne trasversale andando a servire ogni tipologia di clientela.

MasterCard VS Visa: chi vince il confronto dei numeri?

Si calcola vi siano in circolazione 3,3 miliardi di carte che utilizzano il circuito Visa per gestire le transazioni, MasterCard invece supporta 2,4 miliardi. Quindi basandosi sulla sola logica dei numeri il confronto viene vinto da Visa. Detto questo, le due società sono equiparabili da un punto di vista funzionale in virtù della loro enorme diffusione. Le carte di pagamento che si appoggiano a questi due circuiti sono entrambe accettate nel mondo e quindi sono da considerarsi fondamentalmente alla pari dal punto di vista del cliente finale.

Confronto sulle funzionalità delle carte

Per quanto riguarda le funzionalità, Visa e MasterCard sono, anche in questo caso, paragonabili. Esse, come già detto, si occupano delle transazioni e non delle funzionalità che invece sono gestite dall’ente che emette la carta.

Ordina la carta prepagata Hype

In sostanza, quando si tratta di scegliere una carta di pagamento, più che soffermarsi sul fatto che la stessa utilizzi il circuito MasterCard piuttosto che Visa, è il caso di rivolgere l’attenzione a quali servizi essa offre e quali sono i costi da sostenere per averli.

Ecco alcune domande utili per capire quale carta, sia la migliore a prescindere che la stessa utilizzi Visa o MasterCard:

  • Quali sono i costi fissi e di mantenimento della carta?
  • Quali sono i limiti di utilizzo?
  • Quanto costa prelevare contanti?
  • La carta ha il codice IBAN?
  • Si possono fare e ricevere bonifici?
  • Quali sono le spese per usarla all’estero?
  • Nel caso di una prepagata quest’ultima è facilmente ricaricabile?
  • L’app con cui la si gestisce è ben progettata? È semplice da utilizzare?

Quindi, come è facilmente intuibile, ancora una volta vale la regola che, il confronto fra le carte, va fatto sui costi e sui servizi piuttosto che sul circuito di pagamento.

È più sicura una carta Visa o una MasterCard?

Per quanto riguarda la sicurezza, le due società offrono entrambe un buon livello di protezione. MasterCard per garantire la sicurezza offre, oltre alla crittografia, il protocollo MasterCard 3D SecureCode mentre Visa offre il protocollo di sicurezza Verified by Visa.

È entrambe società utilizzano anche l’One Time Password (OTP) per verificare l’identità del cliente. Si tratta di un metodo che consiste nell’inviare un messaggio SMS con un codice temporaneo da inserire nella pagina di pagamento mal momento della conferma di un acquisto.

Infine, entrambe le aziende danno la possibilità di bloccare la carta in caso di perdita o furto anche se in questi casi è preferibile contattare il servizio clienti dell’ente che ha rilasciato la carta.

In conclusione, è meglio Visa o MasterCard?

È abbastanza chiaro che sia Visa che MasterCard sono paragonabili in termini di funzionalità. Il modo migliore per scegliere quale carta di pagamento usare è basarsi sui costi e sui servizi offerti da chi le emette e non sul fatto che la stessa operi sulla rete telematica Visa o MasterCard.

Anche sul piano della sicurezza, le due compagnie sono comparabili: entrambe offrono un buon livello di protezione e quindi anche in questo caso non vi è un vincitore ma un sostanziale pareggio.

In conclusione, è difficile scegliere quale di questi due circuiti di pagamento sia migliore. Entrambi offrono caratteristiche e livelli di sicurezza comparabili; è a seconda delle esigenze, delle funzionalità offerte e dei costi che l’utente determinerà quale sarà per lui la carta migliore.

Carte prepagate consigliate

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.