Carta Hello! Free

Pensata per chi ha un conto corrente presso Hello Bank, la nuova prepagata emessa da BNL è Carta Hello! Free. A rendere accattivante la ricaricabile sono non solo i costi di gestione ridotti, ma anche le operazioni effettuabili e le funzioni evolute.

Carta prepagata Carta Hello! Free

Caratteristiche della HELLO! Free

Grazie al codice IBAN è possibile ricevere l’accredito dello stipendio e bonifici dall’Area Sepa. Seguono, poi, acquisti di beni e servizi convenzionati con il circuito MasterCard e possibilità di prelevare contanti sia dall’Italia che dall’estero.

Tra le funzioni innovative spicca invece il contactless, l’app mobile per gestire tutto da smartphone e il supporto di Samsung Pay. Se si è in possesso di uno smartwatch Garmin è possibile pagare gli acquisti anche direttamente da lì.

Hello! Free consente di effettuare varie operazioni:

  • acquistare in tutti i negozi che hanno una convenzione con il circuito MasterCard, inclusi quelli online;
  • prelevare denaro contante in Italia e nel mondo;
  • ricaricare da diversi canali disponibili;
  • è possibile ricevere l’accredito dello stipendio.

Grazie all’IBAN la carta può, inoltre, ricevere denaro mediante bonifico (in area SEPA), ma è dotata anche di altre funzioni, come la tecnologia Contactless che serve a pagare rapidamente avvicinando la prepagata al POS, senza doverla inserire all’interno.

I pagamenti diventano più veloci anche grazie all’app Hello! Pay, che rende lo smartphone un vero e proprio portafoglio virtuale.

Ordina la carta prepagata Hype

Infine, la card funziona anche con Samsung Pay e con Germin Pay è possibile pagare anche direttamente da smartwatch.

Hello! Free: costi

I costi di gestione di Hello Free sono contenuti, perché il rilascio è gratuito, anche se la prima ricarica ha un costo di 10,00 euro. Non c’è alcun canone mensile né annuale.

Per quanto riguarda i costi delle operazioni, occorre considerare che la ricarica da internet banking costa 1,00 euro se effettuata con conto corrente e costa 3,00 euro se effettuata con diverse carte di pagamento. Mentre presso gli ATM si può ricaricare gratuitamente e con 3,00 euro è possibile ricaricare mediante bonifico.

In caso di prelievo contanti presso gli ATM di BNL e Gruppo BNP Paribas non ci sono costi. Invece il prelievo effettuato presso tutti gli ATM di altre banche italiane, estere e delle Poste Italiane costa 2,00 euro anche quando è in valuta straniera.

Non ci sono commissioni sui pagamenti di beni e servizi online e in negozio, ma su tutte le operazioni in valuta estera è applicato il tasso di cambio pari all’1,70% dell’importo.

Infine, per richiedere l’estinzione della carta e ottenere il rimborso il costo è di 5,00 euro, mentre per l’invio di documenti in formato cartaceo il costo è di 1,00 euro.

Il servizio SMS Alert ha, invece, costi che variano in base alla compagnia telefonica: ogni SMS costa 0,15 euro da Vodafone e Wind, invece per tutti gli altri operatori il costo è di 0,16 euro.

Quali sono i limiti e plafond

I limiti di Hello! Free possono essere così riassunti:

Ordina la carta prepagata Hype
  • il plafond è di 5.000 euro;
  • il massimo ricaricabile ad operazione ma anche il massimo disponibile per i pagamenti è 5.000 euro;
  • in un giorno è possibile prelevare al massimo 500,00 euro;
  • con il contactless per gli importi pari o inferiori a 25,00 euro non è necessario digitare il PIN.

Come verificare il saldo

Per verificare il saldo è possibile:

  • aprire l’applicazione mobile;
  • accedere all’area riservata del sito: https://banking.hellobank.it/it/login/
  • recarsi presso uno sportello ATM della BNL;
  • chiamare il servizio clienti al numero +39.06.8882.9999

Come ricaricare Hello! Free

Per ricaricare Hello! Free è possibile considerare diverse opzioni. Si può ricaricare su conto corrente dall’app, dallo sportello ATM della BNL, ma anche da home banking.

La ricarica può essere effettuata con bonifico da una qualsiasi banca in area SEPA ed è possibile anche ricaricare con versamento di contanti in una delle filiali di BNL.

Come si richiede

La richiesta della carta avviene sul sito e in tempi rapidissimi, come ben mostrato anche nell’infografica che è possibile visualizzare da pigiando qui.

Per prima cosa bisogna registrarsi qui, e poi procedere con l’inserimento dei dati personali, appena fatto pigia sulla voce “richiedila subito”. Ora è il momento di scegliere il colore inserire o meno il nominativo che si vuole appaia sulla carta. A questo punto si legge il contratto, che non è necessario stampare, perché è possibile l’utilizzo della firma elettronica (inserendo PIN o OTP). Infine, si scarica il contratto e nel giro di 48 ore arriva una mail in cui viene richiesta conferma per l’emissione della prepagata. Hello! Free e Pin vengono inviati al destinatario nel giro di 7 giorni lavorativi.

Protocolli e sistemi di sicurezza attiva e passiva

La sicurezza di Hello! Free è garantita dal sistema 3D Secure Code che permette la convalidazione dei pagamenti attraverso l’inserimento del codice OTP. Per tenere sotto controllo le transazioni e ricevere notifiche su operazioni ed accessi effettuati da home banking è possibile attivare il servizio SMS Alert.

Come bloccare la carta

Per bloccare la carta è possibile chiamare i numeri da Italia e dall’estero e sono rispettivamente: 800.900.900 e +39.06.8882.9999. In seguito, il titolare è tenuto a denunciare il fatto all’autorità giudiziaria e a preservare una copia della denuncia.

Carte alternative alla Hello! Freee

Prima di decidere se questa è la carta prepagata più adatta alle tue esigenze, ti consigliamo di leggere altre recensioni, in particolare, consulta la nostra classifica delle principali migliori carte prepagate con IBAN.

Cerchi una carta prepagata?

Allora leggi le recensioni delle 3 migliori carte oggi presenti sul mercato.

HypeRevolutViabuy