Carta Bunq Easy Travel

Come si evince dal nome, la carta bunq Easy Travel è una prepagata pensata per chi viaggia. Lo è in particolare per tutti coloro che si recano in paesi con valuta diversa dall’euro perché consente di risparmiare sui costi di commissione quando si effettuano pagamenti o prelievi in valuta diversa dall’euro.

È una carta giovane la bunq Easy Travel che, appoggiandosi al circuito internazionale MasterCard, offre tutti quei vantaggi (oggi essenziali), per quel che riguarda funzionalità e sicurezza nelle transazioni. Questione non di poco conto quando si è lontani da casa.

Prima di entrare nei dettagli di questa recensione potrebbe essere utile precisare che, la bunq Easy Travel è la minore fra le tre prepagate disponibili. Infatti, oltre a quest’ultima, per chi ha esigenze più importanti bunq ha creato due versioni potenziate della carta, ovvero, la bunq Easy Money e la bunq Easy Green ognuna delle quali (inclusa la Travel) possono essere richieste anche nella versione businesses.

Caratteristiche principali: cosa può fare

Com’è facilmente immaginabile, la prima cosa che si può fare con la carta bunq è quella di effettuare pagamenti, siano essi online che presso gli esercenti commerciali dotati di POS convenzionati con il circuito MasterCard. Ma se la caratteristica pocanzi descritta è quella che accomuna tutte le carte, occorre evidenziare il fatto che, con questa prepagata hai la possibilità di inviare richieste istantanee per la ricezione di pagamenti tramite SOFORT oppure con iDEAL o Bancontact.

Altra caratteristica molto apprezzata da chi solitamente si trova ad inviare denaro, è quella di poter utilizzare a questo scopo TransferWise. Questa opzione ti consentirà di risparmiare fino a 8 volte sulle commissioni applicate rispetto alla stragrande maggioranza delle banche che offrono il medesimo servizio.

Altra funzionalità interessante è quella che vede la possibilità di effettuare annotazioni sia testuali che visive sui pagamenti effettuati. In pratica questo ti permetterà di tenere la tua contabilità personale più che in ordine, in quanto, con gli appunti che inserirai anche dopo molto tempo potrai ricordare facilmente a cosa corrisponde una determinata spesa. Se in passato hai visto dei movimenti sul tuo conto, e non sei riuscito a ricordare a cosa era riferito quell’addebito, con questo sistema puoi essere certo che non ti capiterà più.

Estratti conto bancari in formato digitale. Sì, avrai la possibilità di crearli ed esportarli con tutti i dettagli delle transazioni. Questa funzionalità è molto utile soprattutto se desideri organizzare in autonomia quelli che sono i dettagli delle transazioni, siano esse in entrata che in uscita.

Ordina la carta prepagata Hype

Come immagino tu sappia il noleggio auto con carta prepagata è questione assai problematica! Ebbene devi sapere che un’altra caratteristica importante di bunq Easy Travel Card è con lei puoi anche noleggiare auto nonché prenotare alberghi e fare acquisti di voli anche su terminali offline. Occorre tenere conto che, operazioni di questo genere, sono solitamente concesse esclusivamente ai possessori delle carte di credito. Naturalmente, tutte le transazioni possono essere portate a compimento solo ed esclusivamente a fronte di un saldo positivo perché, essendo questa una Debit Card, è possibile spendere solo il credito precedentemente precaricato.

Tutto quanto sopra descritto viene gestito tramite la app bunq che è disponibile sia su Google play che App Store. Funzionale e facile da usare, cosa interessante è che questa app è aperta agli sviluppatori che ne desiderano migliorare le caratteristiche. In pratica tramite le API messe a disposizione chiunque può creare personalizzare la propria esperienza di utilizzo della app.

Oltre all’applicazione per smartphone, per chi desidera controllare saldo e movimenti o più in generale effettuare operazioni da un terminale diverso c’è la possibilità di utilizzare la web app bunq. Questa è accessibile tramite browser sia da pc Windows che da iOS o altri sistemi operativi in grado di gestire un comune browser web. Si tratta in sostanza dell’home banking al quale si potrà accedere gratuitamente semplicemente andando all’ indirizzo Internet https://bunq.app/login/. Una volta scannerizzato con il proprio smartphone il QR code che compare appena aperta la pagina web, si avrà la possibilità di gestire in toto sia il conto che la carta.

Limiti

Per quanto riguarda il plafond, i limiti di prelievo, di ricarica e di utilizzo, bunq adotta un sistema malleabile grazie al quale è possibile modificare i limiti in base alle proprie esigenze.

I limiti giornalieri previsti per il prelievo di contanti sono fissati a 500 € mentre invece, il limite di spesa che si può effettuare in una giornata è di 1.000 € ma, come abbiamo già detto, questo limite può essere modificato adeguandolo quindi alle proprie necessità.

Puoi trovare maggiori informazioni su tutte le caratteristiche di gestione dei soldi e dei limiti in questo documento pdf.

Costi

L’apertura del conto personal bunq Easy Travel è gratuito mentre invece, per ricevere la carta fisica occorre sostenere un costo pari a 9,99 €. Nel caso in cui si richieda la versione business occorre mettere in conto il pagamento del canone mensile la cui quota è pari a 2,99 €.

Altro costo di cui tenere conto è quello che vede una commissione di 0,99 € su ogni singola operazione di prelievo. Si tratta di una quota abbastanza importante soprattutto se si effettuano piccoli, frequenti prelievi.

Oltre i primi 500 € al mese, tutte le ricariche effettuate con carte di debito o credito subiscono una maggiorazione dello 0,5% sul totale caricato. Esempio: una ricarica di 100 € avrà un costo pari a 0,5 €.

Per il mantenimento dei depositi è prevista una commissione giornaliera pari allo 0,03% ogni 1.000 €.

Tutti i pagamenti in valuta diversa dall’euro non subiscono alcuna maggiorazione ma, naturalmente, vi è da considerare sempre e comunque una commissione (circa l’1%) applicata MasterCard per coprire i costi dell’operazione.

Sono invece gratuiti i seguenti servizi:

  • pagamenti online;
  • pagamenti tramite POS;
  • invio e ricezione di pagamenti istantanei;
  • utilizzo dei servizi Apple Pay, Google Pay, Fitbit Pay;
  • Tap e Pay;
  • invio e ricezione allegati;
  • estratti conto in formato digitale;
  • invio estratto conto digitale al commercialista;
  • esportazione dettagli delle transazioni in formato digitale.

Come richiederla

Dopo averne esaminato le caratteristiche ed i costi, se ritieni che questa carta possa essere quella ideale per te puoi richiederla direttamente tramite app per smartphone che è disponibile sia per i sistemi Android che iOS.

Se stai utilizzano uno smartphone Android pigia qui e poi fai un tap su “Installa” dopodiché segui le indicazioni a video.

Se stai leggendo l’articolo da uno smartphone Apple pigia qui. Anche in questo caso, non appena ricevi la lista delle applicazioni pigia su installa esegui le indicazioni che ti vengono date a video.

Diversamente nel caso tu stia utilizzando un browser web per leggere questo articolo clicca su questo link, riceverai un invito all’iscrizione tramite SMS: segui le indicazioni che ti vengono fornite per registrarti e richiedere la carta bunq.

Come ricaricala

Per ricaricare bunq Easy Travel si possono utilizzare tranquillamente altre carte di pagamento (siano esse di credito che di debito) purché queste ultime utilizzino Visa o MasterCard. 

Altri metodi di ricarica prevedono l’uso di sistemi quali: iDEAL, SOFORT e Bancontact. 

Come verificare il saldo

Come ogni carta prepagata che si rispetti, per verificare il saldo ed i relativi movimenti ti basta aprire la app ed in prima schermata visualizzare il saldo aggiornato in tempo reale. Per effettuare questa operazione è sufficiente che il tuo smartphone disponga di una connessione internet attiva. In pratica, ovunque tu sia, potrai sapere qual è il saldo disponibile e quali sono le transazioni in entrata ed in uscita fatte fino a quel momento.

Cosa fare in caso di furto smarrimento della carta?

Nella malaugurata ipotesi di perdita o furto della carta devi immediatamente procedere al blocco della stessa! Per farlo contatta il servizio clienti bunq tramite la app. Una volta bloccata la carta, non appena ti è possibile recati in una stazione dei Carabinieri o della Polizia e denuncia l’accaduto.

Importante: ricordati di effettuare la denuncia perché, nel caso in cui vi siano debiti dovuti ad acquisti non autorizzati questi devono essere riportati sulla denuncia. Seguendo questo iter non dovresti avere particolari problemi per chiedere ed ottenere il rimborso.

Infine, tieni conto che, generalmente per il rilascio di una nuova carta viene quasi sempre richiesta una copia della denuncia.

Opinioni

Questa carta prepagata è particolarmente adatta a tutti quelli che, per lavoro o svago, si recano spesso in paesi che adottano una valuta diversa dall’euro. Come abbiamo visto infatti, in questi casi il risparmio assicurato in quanto bunq non applica commissioni su queste transazioni.

Di contro, è giusto far notare che, la mancanza del codice IBAN si fa sentire quando si ha necessità di inviare o ricevere bonifici o, più semplicemente, domiciliare le utenze, ricevere l’accredito dello stipendio o della pensione.

Riguardo le opinioni che si possono trovare online in siti specifici, si leggono recensioni sia positive che negative. Alcuni utenti sono particolarmente soddisfatti di questa carta e ne annoverano, in termini generici, le molteplici qualità. Diversamente, le recensioni negative, evidenziano quelle che sono le lacune nel sistema di assistenza ai clienti che, lamentano una certa lentezza o latitanza nel far fronte alle richieste di assistenza.

Altri utenti lamentano il blocco del conto senza che gliene venga chiarito il motivo comunicato il motivo. In questi casi diversi di loro dichiaro di avere molte difficoltà nel recuperare il saldo presente sulla carta al momento della chiusura del conto (fonte TrustPilot).

Alternative alla bunq Easy Travel

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.