Carta Kalibra

Carta Kalibra è una prepagata emessa da Banca BPM e disponibile in due versioni. È possibile infatti acquistarla come carta usa e getta, scegliendo fra i tagli disponibili, oppure preferire la versione ricaricabile sottoscrivendo un contratto con la banca.

Entrambe le carte operano su circuiti internazionali (VISA Electron o Cirrus/Maestro) e possono essere utilizzate in qualsiasi parte del mondo, con zero costi di commissione sui pagamenti.

Caratteristica da menzionare è l’anonimato che Carta Kalibra usa e getta consente di mantenere. A differenza della sua gemella ricaricabile infatti, questa prepagata non è nominale e può essere usata fino ad esaurimento del plafond senza lasciare traccia.

Carta prepagata Kalibra

Costi Carta Kalibra

Il costo di acquisto di Carta Kalibra varia in base alla versione che viene scelta. Per la versione prepagata ricaricabile il prezzo previsto è pari a 10€, mentre se si decide di acquistare Carta Kalibra usa e getta il costo è di 5€ più l’importo presente sul conto. Nella sua versione usa e getta, Carta Kalibra può essere acquistata nei tagli di 30€, 50€, 80€, 100€ e 150€. Non sono previste spese aggiuntive, ma solo quelle relative al plafond della carta.

Il discorso è diverso per Carta Kalibra ricaricabile. Sebbene i pagamenti POS, sia nei negozi fisici che sui siti di e-commerce, siano esenti da commissioni, le operazioni di ricarica includono dei costi aggiuntivi. Ad esempio, per le ricariche effettuate via bonifico oppure con versamento di contanti allo sportello di una filiale di Banca BPM la commissione è pari a 2,50€. C’è poi una commissione di 3€ per le ricariche eseguite presso le ricevitorie Sisal, e una di 1,50€ per le ricariche da sportello automatico.

Non sono noti invece i costi di commissione per le operazioni di prelievo.

Ordina la carta prepagata Hype

Plafond e limiti operativi

Come già detto sopra, la versione usa e getta di Carta Kalibra ha dei plafond prestabiliti, disponibili in tagli che vanno da un minimo di 30€ ad un massimo di 150€.

Carta Kalibra ricaricabile ha invece un plafond massimo di 3.000€, e non prevede limiti operativi di nessun tipo. In altre parole, tutte le operazioni (pagamenti, prelievi e ricariche) possono essere eseguite in totale libertà, pur nell’ambito della disponibilità massima della carta, vale a dire non oltre i 3.000€.

Come richiederla

Per richiedere Carta Kalibra ricaricabile è necessario recarsi presso una filiale di Banca BPM e sottoscrivere un contratto. La carta è infatti nominale e per ottenerla bisogna compilare un modulo di richiesta, presentare un documento d’identità e il codice fiscale e versare infine la somma pari al costo d’acquisto.

È possibile acquistare Carta Kalibra nella sua versione usa e getta all’interno di qualsiasi ricevitoria Sisal. Pur trattandosi di una carta anonima, al momento dell’acquisto è obbligatorio presentare un documento di riconoscimento. L’identificazione del proprietario della carta è un passaggio fondamentale perché tutela chi è in possesso della carta: soltanto così sarà possibile procedere al blocco della prepagata in caso di furto o smarrimento della stessa.

Come ricaricarla

La versione usa e getta di Carta Kalibra non può essere ricaricata: l’importo spendibile è pari alla somma pagata al momento dell’acquisto.

Nel caso di Carta Kalibra ricaricabile invece, sono disponibili diverse modalità di ricarica che includono il versamento di contanti, allo sportello di una filiale BPM o in un punto vendita SisalPay ma anche da uno sportello automatico, e il bonifico bancario.

Va menzionato che la ricarica da ATM può essere eseguita sia negli sportelli automatici di Banca BPM che presso quelli appartenenti al circuito QuiMultibanca.

Verifica del saldo

La verifica del saldo di Carta Kalibra può avvenire chiamando il numero verde messo a disposizione da Banca BPM 848 780501 (raggiungibile dall’Italia) oppure telefonando al numero +39 02 00620267 (per coloro che si trovano all’estero).

Ordina la carta prepagata Hype

La Banca consente anche di attivare un servizio SMS apposito che permette di ricevere informazioni riguardo al credito residuo sul conto di Carta Kalibra direttamente sul proprio telefono. Il nome del servizio è Infocard ed è completamente gratuito.

Si può conoscere il saldo della prepagata ricaricabile anche recandosi in filiale, mentre non è prevista un’app per smartphone e tablet. Carta Kalibra non ha infatti accesso all’Home Banking, tranne nel caso in cui il titolare della carta dispone di un conto corrente presso Banca BPM. In quel caso può usufruire dell’app della banca per verificare il saldo e la lista movimenti della carta.

Blocco per furto o smarrimento

In caso di furto o smarrimento, l’unico metodo per bloccare la carta è quello di inviare un fax al numero 06 47153662 allegando una copia del documento di identità e una copia della ricevuta di acquisto della carta.

Alternative alla carta Kalibra

Prima di decidere se questa è la carta prepagata più adatta alle tue esigenze, ti consigliamo di leggere altre recensioni, in particolare, consulta la nostra classifica delle principali migliori carte prepagate con IBAN.