Carta Bancomat

Carta Bancomat è una prepagata ricaricabile emessa dalla Banca di Sondrio, e destinata a chiunque sia residente in Italia. Non è infatti necessario essere maggiorenni: la prepagata può essere gestita anche da chi non ha ancora compiuto 18 anni.

Caratteristica principale di Carta Bancomat è il circuito su cui opera. Infatti, come già può essere inteso dal nome, la prepagata di Banca di Sondrio può essere utilizzata solo sul circuito nazionale Bancomat e PagoBancomat.

Inoltre, grazie alla possibilità di pagare in maniera diretta bollettini MAV attraverso il circuito PagoBancomat, può essere considerata la carta ideale per gli studenti che hanno bisogno di uno strumento per pagare le tasse universitarie.

  • Emittente: Banca Popolare di Sondrio
  • Durata della carta: Tre anni
  • Circuito: PagoBancomat
  • Supporto pagamenti: pagamenti POS, utenze Telecom, donazioni a favore di ONLUS, PayTv, MAV, bollo auto
  • Applicazioni dedicate: SCRIGNOapp, disponibile per dispositivi iOS e Android
  • Tipologia di carta: carta prepagata ricaricabile, Carta prepagata per studenti, Carta prepagata per minorenni, Carta prepagata PagoBancomat

Plafond e limiti operativi

Il plafond della prepagata è pari a 1.500€. Tale cifra rappresenta il massimale di ricarica, ma anche il tetto massimo di spesa e la soglia da non superare in caso di prelievo da ATM.

I limiti di cui tener conto sono il minimo di ricarica, che è pari a 30€, e il massimo di ricarica ma solo per le operazioni eseguite attraverso uno sportello automatico. In tal caso infatti non è possibile depositare più di 250€ ad operazione.

Costi

Tra i costi di Carta Bancomat da tenere in considerazione, vanno menzionati prima di tutto quelli legati al rilascio della carta. La prepagata viene infatti emessa previo pagamento di 8€. Non ci sono però costi relativi al blocco della carta o alla sostituzione in caso di furto o smarrimento.

Le altre commissioni riguardano le operazioni di ricarica, di prelievo e le ricariche di altre carte che si possono effettuare tramite circuito PagoBancomat.

La ricarica del conto ha un costo di 2€ se eseguita allo sportello di una filiale, insieme ad un operatore; costa invece 1€ tramite servizio di Internet Banking SCRIGNO oppure da ATM.

I prelievi di denaro contante sono gratuiti dagli sportelli automatici della Banca di Sondrio, mentre hanno un costo di 1,75€ dagli ATM di altre banche. In caso di prelievo effettuato da sportello aderente al circuito QuiMultibanca, i costi di commissione saranno stabiliti dalla banca di appartenenza.

Gratuiti gli acquisti in negozio oppure online mediante dispositivo POS, così come sono esenti da costi anche le ricariche telefoniche o il pagamento delle utenze Telecom. Sulle donazioni a favore di ONLUS è imposta una commissione di 0,50€.

È possibile poi ricaricare altre Carte Bancomat, carte di pagamento dotate di codice IBAN e prepagate Chiara VISA Electron tramite ATM al costo di 1€.

Verifica del saldo disponibile

Per verificare il saldo di una Carta Bancomat ci si può rivolgere ad uno sportello automatico oppure al servizio di Internet Banking SCRIGNO.

Gli ATM che offrono questa possibilità sono quelli della Banca di Sondrio, ma anche tutti gli sportelli che aderiscono al circuito QuiMultibanca. In entrambi i casi basta fornire il codice PIN della carta e richiedere il saldo residuo e lo storico delle transazioni.

SCRIGNO include invece l’accesso al portale SCRIGNOInternet Banking con il proprio Codice Utente e PIN, oppure il ricorso all’app per dispositivi mobili, SCRIGNOapp. L’Internet Banking consente di ricevere in qualsiasi momento tutte le informazioni relative al proprio conto.

Ordina la carta prepagata Hype

Ovviamente, è possibile ricorrere a metodi più tradizionali e chiedere una copia dell’estratto conto direttamente in banca, ad un operatore.

Come ricaricarla

La ricarica di Carta Bancomat può avvenire in filiale, direttamente allo sportello, oppure usufruendo degli ATM di Banca di Sondrio o del circuito QuiMultibanca.

Ovviamente anche il servizio SCRIGNOInternet Banking consente di depositare sul conto altra liquidità. Ciò vuol dire che la carta può essere ricaricata sia tramite il portale ufficiale oppure attraverso la SCRIGNOapp.

Come richiederla

L’unico modo per richiedere Carta Bancomat è quello tradizionale. Chiunque voglia ottenere la prepagata deve infatti necessariamente recarsi presso una filiale di Banca di Sondrio e farne richiesta direttamente allo sportello.

Il sito web ufficiale della banca offre però la possibilità di ricevere informazioni aggiuntive, compilando un form con i propri dati.

Come bloccare la carta

I numeri utili messi a disposizione dalla Banca per bloccare Carta Bancomat in caso di furto o smarrimento sono due: il numero verde 800 822056 per chiamate dall’Italia oppure, dall’estero, (+39) 02 60843768.

Alternative migliori da valutare

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.

Cerchi una carta prepagata?

Allora leggi le recensioni delle 3 migliori carte oggi presenti sul mercato.

HypeRevolutViabuy