Carta prepagata Ateneo+

Perfetta per fare acquisti online e presso i negozi tradizionali che accettano i pagamenti tramite MasterCard, la carta Ateneo+ è al contempo anche un badge universitario.

Unica nel suo genere, quest’ultima ha delle funzionalità esclusive che ne fanno la prepagata ideale per studenti universitari.

Si tratta di una carta dotata di codice IBAN e quindi, oltre le tante funzionalità dedicate ai servizi universitari, permette anche di effettuare quelle operazioni tipiche dei più comuni conti correnti, ma con costi contenuti.

Carta Ateneo+

Altra questione non di poco conto è l’elevata sicurezza che Banca Popolare di Sondrio è in grado di offrire. Grazie alla collaborazione con Kaspersky Lab che aggiunge ulteriori protezioni a quelle già offerte da MasterCard.

Cosa può fare

Per poterti illustrare al meglio cosa puoi fare con questa carta, suddivideremo l’argomento nei due contesti di utilizzo, ovvero: come carta prepagata con IBAN e come badge universitario.

Come prepagata, la carta Ateneo+ ti consente di effettuare sia acquisti online che presso gli esercenti commerciali dotati di POS. In entrambi i casi il circuito finanziario utilizzato per i pagamenti è MasterCard, ragione per cui, ovunque ci si trovi nel mondo, potrai contare su di essa perché accettata ovunque.

ateneopiu viaggi

Essendo dotata di tecnologia contactless, quando si effettuano micro pagamenti al di sotto dei 25 €, per concludere l’acquisto sarà sufficiente avvicinare la carta al POS: in questo caso non sarà necessario digitare il PIN per pagare. Diversamente, quando l’acquisto supererà i 25 € occorrerà necessariamente digitare il codice per concludere la transazione.

Ordina la carta prepagata Hype

Di seguito, un elenco delle operazioni che puoi effettuare con la carta Ateneo+:

  • fare e ricevere bonifici;
  • effettuare acquisti online;
  • effettuare pagamenti presso gli esercenti commerciali dotati di POS;
  • pagare i bollettini MAV;
  • domiciliare bollette ed utenze domestiche;
  • prelevare contanti negli ATM di tutto il mondo;
  • utilizzare il sistema PagoPA per effettuare pagamenti verso la pubblica amministrazione;
  • pagare le tasse universitarie;
  • effettuare ricariche telefoniche;
  • ricevere ricariche da altre carte di debito.

Quando utilizzata come badge presso gli atenei puoi avere accesso nei seguenti luoghi:

  • biblioteche;
  • mense;
  • laboratori;
  • aule;
  • sale convegni;
  • eventi;
  • aree riservate.

Come puoi intuire, questa carta è davvero una prepagata multifunzione e diventa indispensabile se adottata come carta badge dall’università alla quale si è iscritti.

Enti ed università che utilizzano carta Ateneo+

In questo momento gli enti e le università che hanno adottato carta Ateneo+ sono:

  • Università degli studi Di Milano Bicocca;
  • Università commerciale Luigi Bocconi;
  • Regione Lazio:
  • Università degli Studi dell’Insubria;
  • Humanitas University;
  • Università IULM;
  • Politecnico di Milano;
  • Università cattolica del Sacro Cuore;
  • Università di Genova;
  • Università di Pavia;
  • Università della Valle d’Aosta.

Come richiederla

È possibile richiedere la carta Ateneo+ presso una delle filiali della Banca Popolare di Sondrio. Diversamente e puoi entrare in possesso se sei uno studente iscritto ad una delle università sopracitate. In questo caso, appena ricevuta, la tua carta sarà funzionerà solo come badge, ma se lo desideri potrai attivarne anche le funzioni di carta prepagata con IBAN così da poterla utilizzare anche per pagare eventuali acquisti, fare ricariche telefoniche ecc.

Come ricaricarla

Essendo una prepagata con IBAN è possibile versare denaro sulla carta Ateneo+ in tanti modi diversi. Ecco le principali modalità di ricarica:

  • bonifico bancario in entrata; 
  • versamento contanti da ATM della Banca Popolare di Sondrio; 
  • ricarica allo sportello della BPS; 
  • tramite internet direttamente dal proprio home banking; 
  • accredito universitario; 
  • ricarica tramite giroconto quando si è già clienti della BPS; 
  • con carta di debito dagli sportelli ATM del circuito QuiMultibanca. 

Come verificare il saldo disponibile

Ateneo+ verifica del saldo e movimenti tramite app

Il metodo più pratico e veloce per verificare il saldo è quello possibile grazie l’utilizzo dell’applicazione “SCRIGNOapp” disponibile sia per smartphone con sistema operativo Android che iOS.

Un’altra soluzione è quella che vede l’utilizzo del servizio web SCRIGNOInternet Banking.

ScrignoApp Google Play

Altro metodo per verificare il saldo è quello che consiste nell’inserimento della carta presso uno sportello ATM così che dopo aver digitato il codice PIN è possibile verificare in completa autonomia la disponibilità presente sulla stessa.

Come prelevare contanti

Con carta Ateneo+ puoi prelevare contanti presso tutti gli sportelli ATM. Ed ancora, il prelievo è consentito presso gli sportelli delle filiali della Banca Popolare di Sondrio nonché presso gli ATM di QuiMultibanca

Costi

Carta Ateneo+ è una prepagata che non ha né un canone mensile da corrispondere né costi di attivazione. Gli unici addebiti previsti sono quelli inerenti le commissioni quando si effettuano le seguenti operazioni:

  • 3 € per prelievo contanti agli sportelli della Banca Popolare di Sondrio;
  • 2 € in caso di prelievo presso ATM in zona euro;
  • 3,50 € per prelievi su ATM posizionati in zona EXSTA EURO;
  • 1,15 € per invio estratto conto cartaceo;
  • 1 € per effettuare bonifici verso IBAN di banche straniere all’interno dell’area SEPA;
  • 1 € per bonifici verso conti correnti della BPS;
  • 0,50 € per ordini di bonifico ricorrente su banche in area SEPA;
  • 0,50 € per bonifici ricorrenti verso un altro conto iscritto alla Banca Popolare di Sondrio;
  • 1 € in caso di utilizzo P2P per importi superiori a 50 € (Jiffy P2P);
  • 1 € di commissione quando la ricarica viene effettuata da ATM BPS con carte bancomat emesse da dalla medesima;
  • 1 € per le ricariche fatte negli ATM BPS provenienti da carte bancomat di altri istituti di credito.

Servizi gratuiti

Sono gratuiti tutti i prelievi effettuati dagli sportelli ATM della Banca Popolare di Sondrio. Gratuiti il pagamento di bollettini MAV, le ricariche cellulari, il pagamento delle tasse universitarie, le utenze domestiche, le bollette domiciliate, i bonifici in entrata e l’utilizzo della SCRIGNOapp.

Naturalmente, come tutte le carte di pagamento, sono gratis tutti i pagamenti effettuati tramite i POS e tutti i pagamenti effettuati sugli e-commerce.

Limiti

I limiti della carta Ateneo+ sono da considerarsi sufficientemente elevati per quanto concerne un utilizzo medio. Ciò nonostante è bene tenere presente che la stessa non è adatta se vi si intende effettuare l’accredito costante dello stipendio o della pensione quando le entrate superano il massimo consentito valorizzabile che è pari a 10.000 €.

Ulteriori limiti:

  • 30 € è l’importo minimo da versare per il rilascio della carta;
  • 10 € è il minimo che si può ricaricare;
  • 10.000 € è il prelievo massimo per prelievo contanti negli sportelli della Banca Popolare di Sondrio;
  • 250 € è il limite massimo di ricarica effettuabile da un ATM.

Sicurezza

Estremamente sicura, la carta Ateneo+, essendo collegata al circuito MasterCard, consente l’utilizzo della tecnologia 3D SecureCode MasterCard. Con questa tecnologia è possibile evitare le frodi online. Questo perché ogni transazione effettuata, per essere confermata, necessita dell’inserimento del codice temporaneo che viene inviato direttamente sullo smartphone collegato alla carta.

Un’ulteriore barriera per quanto concerne i propri dati sensibili è offerta Kaspersky Lab che grazie alla collaborazione con Banca Popolare di Sondrio protegge i dati sensibili sui dispositivi presenti sui vari dispositivi. 

La sicurezza dell’Home Banking e affidata a SCRIGNOIdentiTel (app per l’identificazione sicura) che ne garantisce l’accesso solo alle persone autorizzate. 

Infine vi sono gli avvisi SMS che possono essere configurati per essere inviati superata la soglia di spesa prestabilita. Non appena la si supera si riceve automaticamente un avviso SMS sul proprio smartphone.

Cosa fare in caso di furto o smarrimento

La prima cosa da fare se ritieni aver smarrito o subito il furto della carta è bloccarla tramite il numero verde 800822056, tale numero è operativo se chiami dall’Italia, se invece ti trovi all’estero il numero da comporre e: +39 02 60843768.

Se hai accesso al servizio di Home Banking puoi effettuare il blocco istantaneo direttamente nella tua area riservata.

Una volta bloccata la carta, appena ti è possibile devi sporgere denuncia presso le autorità di pubblica sicurezza, ovvero: Polizia di Stato o Carabinieri. Ottenuta la copia della denuncia invia quest’ultima alla Banca Popolare di Sondrio così che puoi richiedere una nuova Ateneo+.

Opinioni

Cercando nelle recensioni online abbiamo potuto appurare che la carta Ateneo+ gode di ottime recensioni soprattutto quando usata come badge nelle università ed è quindi molto apprezzata.

Dal canto nostro possiamo evidenziare che i costi di gestione sono davvero ridotti. Molte operazioni sono gratuite e quindi ci sentiamo di consigliarla agli studenti universitari che ne possono apprezzare le funzionalità anche all’interno dell’ateneo.

Per quanto riguarda la sua gestione è possibile utilizzare SCRIGNOapp, applicazione per smartphone ben strutturata e funzionale allo scopo. Inoltre, chi lo desidera, può utilizzare l’Internet Banking che offre molteplici funzionalità insieme alla praticità di una consultazione comoda perché fruibile da PC.

Questa carta ci è piaciuta anche per tutto ciò che concerne la sicurezza nelle transazioni. Queste sono controllate in modo granulare tramite l’invio automatico di un SMS quando vi è un pagamento che supera una soglia precedentemente impostata.

Chi invece non è uno studente universitario ed ha bisogno di una prepagata in grado di utilizzare i portafogli elettronici di Apple Pay e Google Pay potrebbe voler prendere in esame altre alternative.

Alternative alla carta Ateneo+

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.