Carta SottoSopra

La Carta Sottosopra, rappresenta una soluzione finanziaria su misura per giovani studenti e coloro che desiderano fornire un sostegno finanziario ai propri figli durante gli anni di studio fuori sede. Questa carta prepagata offre praticità e flessibilità nei pagamenti online, nelle transazioni presso esercizi commerciali convenzionati e nei prelievi da sportelli ATM.

Nel corso di questa recensione, verranno esplorate le caratteristiche principali della Carta Sottosopra, concentrando l’attenzione sugli aspetti più rilevanti per il giovane studente o il genitore. Saranno discussi dettagliatamente i vantaggi legati ai pagamenti online, alle transazioni presso esercizi commerciali convenzionati e ai prelievi da sportelli ATM, nonché le opzioni di ricarica disponibili, i relativi costi e i limiti operativi.

Prosegui la lettura per saperne di più su come la Carta Sottosopra possa diventare un pratico strumento finanziario per lo studente e la sua famiglia.

Carta prepagata SottoSopra

Caratteristiche della Carta Sottosopra

La Carta Sottosopra, emessa da Unipol Banca Spa, rappresenta una soluzione finanziaria versatile e conveniente. Questa carta prepagata, con una durata di 3 anni, opera nel circuito Visa Electron ed appartiene alla categoria delle carte prepagate ricaricabili.

Essendo una prepagata per minorenni, questa carta rappresenta un’opzione ideale per i genitori che desiderano fornire ai propri figli uno strumento di pagamento affidabile soprattutto quando questi si trovano lontano da casa per lo studio o vacanza.

Tra le sue funzionalità principali, la Carta Sottosopra consente di:

  • Effettuare pagamenti online: Grazie a questa carta, è possibile effettuare acquisti online in modo sicuro e rapido, garantendo una maggiore flessibilità nei pagamenti virtuali.
  • Pagare prodotti e servizi: La carta può essere utilizzata per saldare prodotti e servizi presso gli esercenti commerciali convenzionati tramite POS, offrendo la comodità dei pagamenti in modalità contactless per transazioni più veloci ed efficienti.
  • Effettuare prelievi in contanti: La Carta Sottosopra permette di prelevare contanti in modo conveniente presso tutti gli sportelli ATM abilitati.

Un aspetto fondamentale che rende questa carta particolarmente apprezzata riguarda le modalità di ricarica. È possibile ricaricare la Carta Sottosopra nei punti vendita SisalPay e tramite CartaSì, semplificando il processo per coloro che preferiscono soluzioni tradizionali o hanno difficoltà nell’utilizzare le nuove tecnologie per le ricariche.

Plafond e limiti operativi

I limiti entro i quali è possibile utilizzare la carta prepagata SottoSopra riguardano la giacenza media, il prelievo di contante e le singole ricariche.

Per quanto riguarda il plafond massimo di utilizzo della carta, questa ammonta a 5.000,00€.

È possibile prelevare contante ogni giorno, per un valore che non deve superare i 500,00 € e che non deve essere inferiore a 25,00 €.

Anche le singole ricariche prevedono dei massimali. Se la ricarica avviene nei punti SisalPay il massimo sarà di 200,00 € a ricarica per un massimo di 400,00 € al giorno. Una ricarica tramite carta di pagamento CartaSì non può invece superare i 200,00 € per ricarica per un massimo di 2 ricariche al giorno. La ricarica massima giornaliera che viene effettuata in filiale può arrivare invece fino a 2.000,00 €.

L’importo minimo di ricarica è invece di 25,00 € qualsiasi sia la modalità scelta.

Costi della carta SottoSopra

Con Carta SottoSopra è prevista una quota di rilascio massima che non supera di 10,00 €.

Costi di ricarica

I costi di commissione delle ricariche possono essere diversi a seconda delle modalità scelte.

  • in filiale: 2,00 €
  • con servizio di Home Banking: 1,50 €
  • presso i punti vendita SisalPay: 2,50 €
  • tramite il sito CartaSì, l’app, il servizio clienti o il servizio SMS CartaSì: 1,50 €

Costi per prelievo di contanti in ATM

II costo di commissione per ogni singolo prelievo è di 2,00 € per qualsiasi sportello ATM nell’area Euro e nell’area Extra Euro.

Costi per effettuare Pagamenti

Non sono previsti costi di commissione per effettuare pagamenti tramite la carta. In caso di una movimentazione annuale superiore ai 77,47 € il cliente è soggetto ad una imposta di bollo pari a 2,00 €.

Come richiedere la carta SottoSopra

Basta rivolgersi ad una filiale Unipol Banca, per richiedere subito la carta prepagata SottoSopra. La consegna è immediata.

Come ricaricare

Le ricariche possono essere effettuate secondo diverse modalità. Il cliente può infatti rivolgersi presso la filiale di riferimento Unipol Banca e ricaricare la sua prepagata in contanti direttamente allo sportello o tramite servizio di Home Banking offerto dalla banca.

In alternativa, è possibile rivolgersi ai punti vendita Sisal Pay oppure effettuare il pagamento tramite CartaSì, attraverso il sito, il servizio di SMS CartaSì, il servizio clienti o l’app per smartphone e tablet.

Come verificare il saldo della carta SottoSopra

È possibile verificare il saldo in due modi:

Sicurezza antifrode

La sicurezza è una priorità, infatti, oltre al tradizionale codice PIN, questa prepagata è dotata di altri sistemi di sicurezza personalizzabili.

Se lo si desidera è possibile attivare il servizio di SMS Alert per essere avvisato in tempo reale su tutte le transazioni. Inoltre, è disponibile un servizio di protezione frodi che garantisce il recupero totale per eventuali pagamenti non autorizzati o transazioni eseguite in modo non corretto.

Blocco della carta in caso di furto o smarrimento

Unipol Banca mette a disposizione tre numeri di telefono da chiamare in caso di furto o smarrimento:

  • dall’Italia, il numero verde 800-15.16.16
  • dagli USA, il numero verde internazionale 1.800.473.6896
  • dall’estero +39.02.34980.129

Il centralino è a disposizione 365 giorni all’anno, 24 ore su 24.

Come rescindere il contratto

È possibile rescindere il contratto in qualsiasi momento previa comunicazione scritta che deve giungere agli indirizzi “CartaSì S.p.A. – Corso Sempione, 55 – 20145 – Milano” e “UNIPOL BANCA S.p.A. Piazza della Costituzione, 2 – 40128 BOLOGNA”.

La Banca è tenuta a trattenere l’importo residuo presente sulla carta al momento del recesso.

Alternative alla carta SottoSopra

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.

Fonte: unipolbanca.it