Monese: come funziona il conto con carta MasterCard

Se stai pensando di prendere una nuova carta prepagata che abbia anche un conto corrente dotato di IBAN per fare e ricevere bonifici, potresti voler prendere in considerazione Monese.

Si tratta di un conto offerto dall’omonima Banca Monese LTD con sede legale a Londra, registrata in Inghilterra e nel Galles.

Data la Brexit ultimamente il servizio è stato localizzato in Europa e quindi svincolato da eventuali problemi causati dall’uscita del Regno Unito dalla zona Euro. Chi apre un conto oggi avrà quindi un IBAN europeo.

Per quanto riguarda la carta, questa opera sul circuito MasterCard ed è accettata quindi in tutto il mondo. Si tratta di una prepagata Contactless che permette di pagare al POS senza dover digitare PIN – quando l’importo è pari o inferiore 25 €.

Carta Monese

Cos’è

Monese LTD è una banca virtuale che offre ai propri clienti tre differenti conti correnti con annessa Debit Card MasterCard.

Tutti i conti possiedono un IBAN europeo (per i clienti Italiani) grazie al quale è possibile fare quelle operazioni tipiche che fino a poco tempo fa erano accessibili solo possedendo un conto corrente bancario.

Grazie alla app, Monese permette – come vedremo tra poco – di effettuare tantissime operazioni avendone il controllo totale direttamente dal proprio smartphone.

Ordina la carta prepagata Hype

Cosa può fare

Con il conto e carta Monese è possibile fare le seguenti operazioni:

  • acquisti online;
  • acquisti presso gli esercenti fisici dotati di POS;
  • inviare bonifici;
  • ricevere bonifici;
  • spostare denaro tra conti Monese;
  • inviare pagamenti in tutto il mondo con tassi di cambio vantaggiosi;
  • ricevere ed inviare denaro tra utenti Monese;
  • inviare denaro all’estero in diverse valute;
  • fissare obiettivi di risparmio tramite budget prestabiliti;
  • risparmiare e guadagnare interessi (grazie alla partnership con la fintech Raisin) creando fino a 10 salvadanai nominati;
  • collegarsi al conto PayPal;
  • supportare i Wallet (portafogli elettronici) Apple Pay e Google Pay:
  • offre un sistema di cashback sugli acquisti fatti presso gli esercenti convenzionati.

Praticamente con Monese si ha a disposizione tutte quelle funzionalità tipiche di un comune conto corrente con carta annessa.

Non solo, si hanno anche tantissime funzioni evolute le quali sono rese possibili grazie alla perfetta integrazione del conto e carta con la App che è disponibile sia per smartphone Android che iOS.

Naturalmente essendo la carta MasterCard una Prepaid sarà possibile spendere esclusivamente il credito precaricato sul conto corrente, nessun importo a credito può essere speso.

Conti e carte disponibili

Monese LTD offre tre tipi di conti ognuno dei quali ha una Debit Card dedicata, eccoli:

  1. Simple, totalmente gratuito;
  2. Classic, il cui costo è di 5,95 € /mese o di 49,95 € con pagamento annuale (sconto 30%);
  3. Premium, il cui costo è di 10.41 € /mese oppure 125.95 € con pagamento annuale (sconto 30%).

Ognuno di questi conti con piani dedicati offrono servizi gratuiti, soprattutto quelli a pagamento. Ad ogni modo, le funzioni basiche, quelle più utilizzate (pagamenti, bonifici in Area Sepa) sono sempre gratuite. Solo chi ha particolare necessità ed effettua movimenti in valute diverse troverà notevoli vantaggi economici scegliendo un conto Classic o Premium.

Conto business aziendale: questo conto è disponibile solo per le aziende registrate nel Regno Unito ed ha un costo mensile pari a 9,95 £.

Come aprire il conto

Puoi aprire il conto Monese nei seguenti modi:

  1. da smartphone tramite App;
  2. da computer tramite sito web.

La procedura di apertura conto è rapida e l’attivazione richiede pochi minuti, al massimo alcune ore. Per quanto riguarda la carta Monese, questa ti verrà inviata per posta.

Per aprire il conto e portare a termine correttamente l’operazione è indispensabile caricare la foto di un documento di identità in corso di validità. Vanno bene: la carta di identità o il passaporto, servirà poi anche il codice fiscale.

Gli utenti che risiedono nel Regno Unito possono aprire anche un conto cointestato, questo a patto che la persona con cui si intende condividere il conto ne abbia a sua volta uno già attivo. La procedura è fattibile in qualsiasi momento ed è gestibile direttamente dalla app tramite l’opzione “Invitare”.

Infine, è bene specificare che, ottenuta la conferma di attivazione del conto, dopo aver effettuato una ricarica si può immediatamente iniziare a fare acquisti, questo anche prima di ricevere la carta prepagata. Ciò è fattibile perché lo smartphone può fungere da carta virtuale infatti è possibile caricare la canta su Google Play ed Apple Pay e quindi pagare gli acquisti direttamente con lo smartphone oppure con lo smartwatch ad esso collegato.

Come fare una ricarica

Puoi ricaricare il conto e quindi la carta tramite bonifico. L’accredito del denaro avviene entro uno/due giorni lavorativi.

Un secondo metodo di ricarica è quello che prevede l’accredito dello stipendio o della pensione. I tempi tecnici previsti per questa operazione sono di 24/48 ore, perché, anche in questo caso tale procedura è a tutti gli effetti un bonifico.

Infine, si può ricaricare Monese tramite il trasferimento di fondi da un’altra carta di debito. In questo caso il l’accredito del denaro è immediato.

Purtroppo non è prevista alcuna ricarica in contanti se non per gli utenti del Regno Unito. Questi ultimi possono infatti fare ricariche in contanti presso i Pay Point o presso le Poste Inglesi.

Come verificare il saldo

È possibile verificare il saldo direttamente dalla app che, non appena aperta, ti mostra il saldo effettivo direttamente nella schermata principale.

Puoi inoltre vedere tutti i dettagli delle operazioni in una lista organizzata cronologicamente così da semplificare al massimo la lettura ed il controllo degli addebiti.

Limiti

Il Plafond previsto per tutti i piani Monese è pari a 40.000 €/£. Questo limite è riferito al limite massimo di ricarica annuale.

I limiti di utilizzo riguardano pagamenti, versamenti e prelievi di contanti. Ecco tutti i dettagli:

  • massimo prelevabile presso gli ATM: 300 € al giorno;
  • pagamenti tramite POS o online, 4.000 € a transazione fino ad un massimo di 7.000 € al giorno;
  • versamenti in contanti presso gli uffici postali (solo Regno Unito) massimo 500 £;
  • ricarica massima presso i PayPoint del Regno Unito massimo 249 £ per ricarica, sono previste non più di 2 ricariche al giorno per un totale non superiore a 500 £.

Sicurezza

Aprire un conto Monese è sicuro? Ebbene la risposta è sì. Lo è perché Monese LTD è una banca registrata presso la Prepay Technologies LTD che a sua volta è membro del CIFAS, l’ente di prevenzione frodi britannico.

Per quanto riguarda l’utilizzo della carta prepagata, quando si paga con sistema Contactless, il limite massimo di spesa è pari a 25 €. Per importi superiori occorrerà digitare sul POS il codice di sicurezza PIN.

C’è poi il sistema di sicurezza “MasterCard SecureCode” per gli acquisti online. Questo protocollo protegge dagli acquisti non autorizzati tramite l’invio sul proprio smartphone di un codice temporaneo OTP. Senza questo numero temporaneo non è possibile confermare alcun acquisto.

Naturalmente, per rendere tutto più sicuro, è bene che sul proprio smartphone siano attive le protezioni che impediscono lo sblocco da parte di estranei. Nel dettaglio è bene tenere attivi il FaceID se si possiede un iPhone. Oppure, per i sistemi Android è consigliabile tenere attivo lo sblocco tramite fingerprint (impronta digitale) o tramite riconoscimento facciale o tramite PIN.

Cosa fare in caso di furto o smarrimento

In caso di furto o smarrimento della carta è possibile bloccare istantaneamente tutte le funzioni di pagamento e prelievo direttamente dalla app. Se lo desideri, puoi optare per il blocco completo della medesima e richiedere una nuova carta all’’assistenza clienti.

Come chiudere il conto

È possibile chiudere il conto in modo totalmente gratuito retrocedendo dal contratto entro 14 giorni dalla sua attivazione. Per fare questo devi inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo King Street n. 1, London EC2V 8AU.

In alternativa puoi procedere alla chiusura del conto inviando una email all’indirizzo support@monese.com.

Quando invece si ha attivo un conto con canone mensile si può retrocedere dal contratto ma chiaramente si sarà vincolati al pagamento del canone mensile che dovrà essere corrisposto fino alla scadenza del contratto per l’anno in corso.

Opinioni

Opinioni Monese – Fonte trustpilot.com

Il conto è completamente gestibile tramite app la quale e ben strutturata e consente di effettuare tutte le operazioni in modo semplice ed efficace è possibile controllare facilmente il saldo, fare e ricevere bonifici il tutto in completa sicurezza.

Forte delle ottime recensioni ed opinioni dei propri clienti il conto con carta Monese è certamente un prodotto che vale la pena prendere in esame Soprattutto se si viaggia molto o si abbisogna di poter movimentare il denaro in diverse valute. merita anche una menzione il fatto che è possibile gestire un doppio conto in euro e sterlina e quindi questa opportunità è particolarmente apprezzata da tutti coloro che hanno per le più svariate esigenze necessità di gestire le due monete.

Per quanto riguarda le altre 16 valute gestibili con il conto queste prevedono commissioni pari al 2% degli importi movimentati con un addebito minimo fisso di €2. In merito a questo va detto che vi sono metodi più economici per cambiare da una voluta ad un altra, Ad ogni modo per piccole operazioni può tornare comunque utile averne la possibilità direttamente prevista dalla app.

 la carta e Contact Cles e quindi Sfrutta appieno le ultime tecnologie che sono ormai fruibili presso tutti gli esercenti commerciali dato che oggi questi ultimi possiedono Certamente un POS con questa caratteristica e sono allo stesso tempo certamente Collegati a circuito di pagamento MasterCard che è dai più famosi ed efficienti al mondo.

Per chi desidera testare la versione base, ovvero il piano Simple che ricordiamo essere totalmente gratuito vi è oggi un ulteriore vantaggio in quanto quest’ultimo permette il prelievo gratuito presso tutti gli sportelli ATM, operazione che prima richiedeva il pagamento di una commissione pari ad 1 €.

Alternative al conto carta Monese

Stai cercando una prepagata? Prima di decidere quale scegliere tra le tante oggi disponibili ti consigliamo di leggere le nostre recensioni. In particolare, consulta la nostra classifica delle migliori carte prepagate con IBAN.

Fonte: monese.com