Carta prepagata Fineco

Una prepagata e sette diverse vesti grafiche tra cui scegliere, questa è una delle caratteristiche della Fineco Card Debit. È una prepagata che viene rilasciata ai correntisti della Banca omonima e consente di prelevare contanti e fare acquisti sul web anche dal cellulare.

Ne esiste anche una versione per minorenni la quale è richiedibile superati i 10 anni di età. Naturalmente l’acquisto è possibile solo previo consenso di un genitore o tutore.

Dotata della tecnologia Contactless, la prepagata si ordina online ed è associabile ad altre 4 carte della stessa tipologia. Ti invitiamo a leggere l’articolo per capire bene i costi, i limiti della carta e il plafond che cambia se ad usufruire della prepagata è un minore.

Carta prepagata Fineco

Carta prepagata Fineco: caratteristiche e funzioni

Probabilmente, una delle caratteristiche più apprezzabili della carta prepagata Fineco è quella di essere compatibile con i Wallet -portafoglio elettronico- di Google Pay e ApplePay. Uno dei pricipali vantaggi di una carta come questa della Fineco è che, una volta collegata al Wallet, da possibilità di effettuare pagamenti tramite smartphone o smartwatch (se dotati di chip NFC), basterà avvicinare il telefono o l’orologio al POS e pagare così il proprio acquisto.

Altra caratteristica molto interessante della carta prepagata Fineco è quella con cui si possono effettuare pagamenti veloci grazie al supporto della tecnologia Contactless, dunque l’acquisto si attua avvicinando la prepagata al POS.

Un’altra funzione -in verità comune a tutte le prepagate- è la possibilità di prelevare contanti sia dagli ATM italiani che esteri.

Costi della carta prepagata Fineco

Non ci sono costi per entrare in possesso della prepagata Fineco ma, dato che viene spedita al domicilio, questo servizio prevede un costo pari a 2,50 euro per la busta contenente la carta e 2,25 euro per la busta contenente il PIN. Volendo risparmiare, si può richiedere l’invio del PIN tramite SMS, in questo caso no c’è nessun costo da sostenere.

Per mantenere attiva la carta prepagata Fineco, è previsto il pagamento di un canone annuale il cui costo è pari a 9,95 euro. Quando la carta giunge a scadenza, per il rinnovo c’è da versare un cotributo pari a 4,95€.

Costi di ricarica

La ricarica di Carta Fineco non prevede costi.

Costi per prelievo di contanti in ATM

Il prelievo di contanti negli sportelli automatici italiani ed esteri costa 2,90 euro.

Costi per effettuare Pagamenti

Conosciamo ora le informazioni che riguardano i pagamenti con Carta Fineco:

  • per acquisti e rifornimento carburante non ci sono costi;
  • per trasferire soldi dalla carta al conto la commissione è di 1,95 euro;
  • per transazioni in valuta diversa dalla nostra, è applicata una tariffa del 2%.

Se stai leggendo questo articolo è probabile che ti interessi anche leggere la recensione della N26.

Plafond e limiti di utilizzo

Il plafond della carta prepagata Fineco è di 2.500 euro se la stessa è intestata ad un maggiorenne, diversamente, se viene intestata ad un minorenne, il plafond scende a 1.000 euro.

Per quel che riguarda i prelievi dagli sportelli ATM, questi possono essere effettuati in tutto il mondo. Il massimo prelevabile nelle 24 ore pari a 500 euro con un massimo 3 prelievi al giorno .

Ordina la carta prepagata Hype

Il limite di ricarica corrisponde ad un importo massimo mensile di 10.000 euro.

L’utilizzo del Contactless è riservato agli acquisti che non superano i 25 euro.

Come richiedere la Carta ricaricabile Fineco

La prima cosa da fare se si è deciso di richiedere la carta ricaricabile Fineco è quella di aprire un conto online, per farlo basta andare sulla pagina “apri il conto” ed inserire tutti i dati richiesti nei vati campi mostrati a video. Prima di iniziare la procedura ricorda di avere a portata di mano un documento di riconoscimento: carta di identità, passaporto o patente.

Terminata la procedura di apertura del conto corrente Fineco è possibile richiedere la carta prepagata.

Come ricaricare la carta

Per ricaricare la carta prepagata Fineco hai a disposizione diverse scelte. Tieni presente che tutte richiedono una connessione ad internet e sono gratuite. Puoi ricaricare:

  • entrando sul sito e accedendo al tuo profilo online;
  • scaricando Fineco app, disponibile su iPad e i sistemi Android, Windows Phone ed Apple.

Come verificare il saldo

La verifica del saldo di Carta Fineco avviene effettuando l’accesso nell’area riservata.

Sicurezza antifrode

Sono diversi i sistemi di sicurezza anti-frode di questa carta Fineco, come prima cosa citiamo il codice Pin grazie al quale il titolare della carta può prelevare contanti in sicurezza.

Per i pagamenti online, è prevista l’autenticazione tramite il codice OTP, il quale viene inviato al cellulare precedentemente collegato alla carta. Solo inserendo tale codice nell’apposito campo del sito del venditore, si può concludere l’acquisto.

Infine c’è il servizio gratuito SMS Sicurezza grazie al quale la Banca notifica in tempo reale eventuali movimenti sospetti.

Blocco della carta: furto o smarrimento

Se la carta viene smarrita o rubata si deve immediatamente allertare la Banca, e richiedere il blocco immediato della carta. I numeri di telefono sono attivi h24 sono:

  • dal telefono fisso e dall’Italia l’800 52 52 52
  • dal cellulare e dall’estero +39 02 2899. 2899

Successivamente, entro le 48 ore bisogna recarsi dalle autorità -Carabinieri o Polizia sporgere denuncia di furto o smarrimento e successivamente inviarne una copia alla Banca. In ogni caso, la denuncia va conservata dal titolare della carta per sei mesi.

Come rescindere il contratto

Si può rescindere dal contratto comunicando in forma scritta alla Fineco Bank la propria decisione. Non sono previsti costi o penalità di alcun genere.